Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 712
PALERMO - 06/09/2015
Sicilia - Le preoccupazioni del capogruppo di Forza Italia all’Ars

Falcone: "Garanzia giovani rischia di fallire in Sicilia"

"Con un’interrogazione parlamentare chiediamo che Palazzo d’Orleans spieghi le ragioni di una situazione inaccettabile" Foto Corrierediragusa.it

«Garanzia giovani rischia di fallire in Sicilia dal momento che il piano europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile, nel quale le regioni sono chiamate a programmare e a rendere operative le iniziative di inserimento al lavoro, potrebbe infatti inabissarsi nella nostra terra". E´ quanto sostenuto dall’on. Marco Falcone (foto), capogruppo di Forza Italia all’Ars. "Da maggio scorso, data d’avvio del piano, che ha una durata prevista di sei mesi - prosegue Falcone - Assessorato al Lavoro e Inps continuano a rimpallarsi la competenza sui pagamenti. Imbarazzante il risultato, in quanto i giovani più fortunati coinvolti nel progetto hanno ricevuto una sola mensilità di retribuzione, mentre altri sono rimasti addirittura con le tasche vuote.

Con un’interrogazione parlamentare chiediamo che Palazzo d’Orleans spieghi le ragioni di una situazione inaccettabile, ennesimo prevedibile insuccesso dell’incapacità gestionale di Crocetta e del Partito democratico, che ha la titolarità dell’assessorato al Lavoro, e che sia sciolto quanto prima - conclude Falcone - il nodo dei pagamenti».