Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 713
PALERMO - 08/08/2015
Sicilia - L’episodio stamane nella zona tra Cefalù e Gratteri nella parte palermitana del parco

Agricoltore ucciso a morsi da un cinghiale sulle Madonie

La moglie dell’uomo, accorsa in suo soccorso, è rimasta gravemente ferita Foto Corrierediragusa.it

Sangue nel Parco delle Madonie. Un cinghiale ha aggredito e ucciso un uomo e causato gravi ferite alla moglie. L´incredibile episodio si è verificato nella zona del Parco tra Gratteri e Cefalù, contrada Mollo, ricadente nel territorio palermitano. L´aggressione del grosso animale è avvenuta di primo mattino quando verso le 8 un gruppo di cinghiali ha circondato l´abitazione di Salvatore Rinaudo, 77 anni e la moglie, Rosa, 73 anni. I due coniugi si trovavano nel terreno attiguo alla loro casa, e probabilmente hanno tentato di scacciare il branco: gli animali hanno reagito e per l´anziano non c´è stato nulla da fare: è morto per le ferite riportate a causa dei ripetuti morsi, forse anche nel tentativo di difendere la moglie. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia locale. A dare l´allarme è stato il figlio che ha trovato i genitori all´esterno della loro abitazione, che sorge a ridosso del Parco delle Madonie. Immediato l´intervento del 118, i cui uomini non hanno potuto fare altro che constatare la morte dell´uomo, mentre la moglie e´ stata trasferita in ospedale con escoriazioni e ferite alle gambe.

Secondo quanto riferito dai Carabinieri della locale stazione è stato un solo cinghiale a rivoltarsi contro l´uomo e quindi contro la moglie che e´ accorsa sentendo le urla. Per sua fortuna è riuscita a rientrare in casa e a chiedere aiuto al figlio. All´arrivo dei soccorsi l´uomo era gia´ morto, mentre la donna e´ stata ricoverata in ospedale non in pericolo di vita. Il medico legale e´ sul posto per l´ispezione cadaverica sul corpo dell´anziano, anche se il decesso e´ molto presumibilmente legato alle ferite riportate per l´aggressione del cinghiale.

Non è la prima volta che nella zona del parco delle Madonie si registrano aggressioni di cinghiali, una specie che nella zona ha proliferato a dismisura.