Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 957
PALERMO - 28/01/2015
Sicilia - Si tratta del 43enne Giacomo Piran

Arrestato un convertito all´Islam in blitz antiterrorismo

La settimana scorsa un analogo allarme era scattato a Catania Foto Corrierediragusa.it

Durante la notte nel Palermitano la polizia ha eseguito una quarantina di perquisizioni nell´ambito di un´attività antiterrorismo. Arrestato un convertito all´Islam di 43 anni, Giacomo Piran: nella sua abitazione sono state trovate munizioni da guerra e manuali di addestramento bellico.
Nella casa dell´uomo arrestato, un ex militare, sono state trovate munizioni calibro 9 e 765 nato. Il 43enne aveva sul cellulare video e foto di cadaveri coperti con un telo bianco con scritte in arabo. Sequestrati anche manuali di addestramento. Secondo indiscrezioni l´uomo aveva precedenti per violenza. L´attività investigativa effettuata dalla Digos e´ coordinata dal pool antiterrorismo della Procura coordinato da Leonardo Agueci e dal pm Gery Ferrara. L´arresto in flagranza e´ stato firmato dal pm Claudio Camilleri.

La settimana scorsa un analogo allarme era scattato a Catania con l´arresto di un albanese di 30 anni fermato dalla polizia all´aeroporto di Fontanarossa perché trovato in possesso di documenti falsi. Dai controlli era emerso che era già stato denunciato il 13 gennaio a Malpensa perché trovato anche in quell´occasione in possesso di documenti falsi con i quali voleva salire a bordo di un aereo per Londra.