Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 836
PALERMO - 28/03/2014
Sicilia - Pd e Udc daranno il loro via libera dopo le riunioni delle rispettive direzioni

Crocetta bis pronto nel segno del nuovo

Resta solo il dubbio per la delega all’Economia. Mariella Lo Bello è in pole position. Escono la Sgarlata, Marino e Bartolotta Foto Corrierediragusa.it

Lo schema Crocetta (nella foto) è fatto: 4-2-1-1-1. E´ l´assetto politico della nuova giunta che dal prossimo mese prenderà il posto di quella attuale. E´ in pratica un Crocetta -bis che taglia i ponti con gli assessori tecnici ed apre ai partiti. La riunione tra le forze di maggioranza si è conclusa con un accordo che deve ora essere solo completato con i nomi anche se i giochi sembrano ormai fatti. Pd e Udc tuttavia devono riunire le loro direzioni per dare il loro via libera. Quattro posti andranno al Pd, due deleghe all´Udc ed una ciascuno ad Articolo 4, Megafono e Drs. Il presidente, tuttavia si è riservato la nomina di un altro assessore oltre ad avere confermato gli "intoccabili" Lucia Borsellino e Linda Vancheri.

Il Pd sembra orientato a confermare Nelli Scilabra alla Formazione, un posto andrà ad Angelo Villari, segretario della Cgil di Catania, uno ad renziano ed uno all´area Cuperlo. Articolo 4 pensa all´avvocato siracusano, Ezechia Reale, fra i Drs Maurizio Croce, dirigente regionale esperto di materia ambientale è pronto a insediarsi al Territorio. Nel Megafono conferma per Michela Stancheris, pupilla del presidente e già sua segreteria particolare. Tutto da stabilire per il posto più delicato, ovvero l´assessore all´Economia. Potrebbe essere Mariella Lo Bello, assessore uscente al Territorio che è gradita anche ad Udc ed Articolo 4. Nino Bartolotta, Maria Rita Sgarlata e Nicolò Marino non saranno invece riconfermati.