Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:35 - Lettori online 816
PALERMO - 08/06/2013
Sicilia - Si stima un’occupazione di 20 mila persone per tre mesi

Giunta regionale dà il via a cantieri di lavoro

Stanziati50 milioni di euro. Destinatari delle risorse saranno i Comuni che presenteranno piani di utilizzo lavorativo

Il governo Crocetta dà il via ad un piano straordinario di cantieri di servizio in tutta la Sicilia per fronteggiare la crisi di lavoro. La giunta, su proposta dell’assessore al lavoro, Ester Bonafede, ha infatti stanziato 50 milioni di euro. Destinatari delle risorse saranno i Comuni che presenteranno piani di utilizzo lavorativo, che includano per il settanta per cento giovani disoccupati, e inoccupati, nella fascia entro i trentacinque anni, e per il trenta per cento ultra cinquantenni esclusi dal mercato del lavoro.

«L’occupazione stimata – si sottolinea in un comunicato della Presidenza della Regione –è di ventimila unità per tre mesi. Le risorse saranno distribuite ai comuni in proporzione agli indici di disoccupazione e inoccupazione del territorio comunale competente. Il compenso lavorativo che riceveranno i beneficiari sarà determinato in base a quello attribuito ai cantieri di servizio previsto dalla legge regionale 5/2005.