Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1265
PALERMO - 28/09/2011
Sicilia - Tutti i capigruppo firmeranno il disegno di legge che sarà sottoposto all’aula

Tutti d´accordo, i deputati siciliani ridotti da 90 a 70

L’Ars pronta anche a tagliare le indennità ai parlamentari

Maggioranza e opposizione hanno trovato l´intesa sulla riduzione del numero dei parlamentari all´Assemblea siciliana da 90 a 70. Il disegno di legge sarà firmato da tutti i capigruppo dell´Ars. Dopo l´approvazione in aula, il ddl "taglia deputati" sarà inviato al Parlamento per la doppia lettura di Camera e Senato, come prevede l´iter di modifica costituzionale.

Inoltre, sempre il Consiglio di presidenza dell´Ars ha deciso che non appena il Senato delibererà i tagli alle indennità dei parlamentari, l´Assemblea applicherà immediatamente la disposizione ai 90 deputati di palazzo dei Normanni.

L´art.13 della manovra nazionale prevede per i deputati e i senatori che svolgono qualsiasi attività lavorativa, per la quale sia percepito un reddito uguale o superiore al 15 per cento del trattamento parlamentare, la riduzione dell´indennità del 20 per cento per la parte eccedente i 90.000 euro e fino a 150 mila euro e del 40 per cento per la parte eccedente i 150 mila euro.


poveracci
29/09/2011 | 14.55.09
Antonio

Visto la buona volontà perchè non dimezzano il trattamento di parlamentare?