Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 14:58 - Lettori online 639
PALERMO - 11/08/2010
Sicilia - Palermo: incidente mortale in pieno centro urbano

Famiglia travolta da auto: muore gemellina di 10 mesi

Carambola di auto fa pombare una Opel sulle strisce pedonali travolgendo il nonno, la zia e due gemellini, maschio e femmina. La bimba è deceduta in ospedale

Una carambola fra due auto ha trasformato in uno scenario di guerra questa mattina, intorno alle 11, l´incrocio fra via Generale Streva e via Maggiore Toselli a Palermo. Travolta una famiglia, nonno, zia e due gemelli (un maschio e una femmina) di dieci mesi nel loro passeggino.

La bimba è morta mentre veniva sottoposta a un intervento chirurgico alla testa, nell´ospedale Villa Sofia. Il fratellino è invece ancora ricoverato nel reparto di neonatologia, in condizioni meno gravi. Il nonno Pietro Falcone, di 64 anni e la zia, Aurora Falcone di 32 anni sono ricoverati nello stesso ospedale. Le loro condizioni non destano preoccupazione anche se l´anziano dovrà essere sottoposto a un intervento chirurgico per un frattura alla mandibola.

Le persone coinvolte nel sinistro stavano attraversando la strada sulle strisce pedonali quando sono state colpite in pieno da un´Opel Meriva che si era appena scontrata con una Peugeot 206. Nella carambola è stata coinvolta anche una motoape.

Alla guida dell´auto che ha travolto il passeggino un uomo di 31 anni che e´ stato ricoverato in condizioni non gravi all´ospedale Civico di Palermo, mentre sull´altra vettura c´era un quarantatreene rimasto illeso. I bambini erano gli unici figli di una coppia che vive a Bari, dove si era trasferita per motivi di lavoro del padre che e´ rimasto in Puglia. Madre e figli erano in vacanza a Palermo.

Per ricostruire l´esatta dinamica dell´incidente sul posto sono arrivati i Vigili urbani e le volanti della Polizia. Una delle due auto, secondo i primi rielivi non avrebbe osservato lo stop finendo così in piena velocità sull´altra vettura.