Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 21 Gennaio 2018 - Aggiornato alle 21:26 - Lettori online 488
MESSINA - 15/11/2017
Sicilia - E’ successo al policlinico

Bimbo morto di meningite: terapia antibiotica per tutti

Aveva appena 4 anni Foto Corrierediragusa.it

Terapia a base di antobiotici per tutti i compagni del bambino morto di meningite a Mascali. E´ questa la profilassi a cui sono stati sottoposti tutti i medici e gli infermieri del Policlinico di Messina, del pronto soccorso di Acireale e che sarà estesa a tutti i compagni di classe del bimbo di 4 anni morto in terapia intensiva pediatrica dell’ospedale di Messina dopo un aggravamento fulminante. L’esito dell’analisi non ha ancora dato certezze ma i sintomi per i medici messinesi erano chiarissimi: meningite da meningococco di tipo B, perché quella per la quale il piccolo non era stato vaccinato, mentre lo era per quella di tipo C. Ed è stata una morte fulminante. Il padre lo ha preso dall’asilo alle 16, alle 18 il bimbo aveva la febbre a 39, i genitori hanno chiamato la pediatra che ha somministrato il nurofen che ha sedato il piccolo per qualche ora. Al risveglio di notte aveva tre puntini rossi che avevano insospettito mamma e papà ma credevano avesse sbattuto, al secondo risveglio alle 5 del mattino era ricoperto di chiazze.

Da qui la corsa ad Acireale dove hanno deciso di contattare la terapia intensiva pediatrica di Messina. Sono arrivati al Policlinico alle 9,20, i pediatri lo hanno subito intubato ma le condizioni del bimbo erano già troppo compromesse, un’ora dopo hanno dichiarato la morte.

Repubblica Palermo