Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 25 Giugno 2017 - Aggiornato alle 14:19 - Lettori online 2003
MESSINA - 18/04/2017
Sicilia - Ha già organizzato la serata di gala per Microsoft alla Valle dei Templi

Per Trump e i grandi del mondo ci pensa Luca Melilli

Al wedding planner comisano il compito di allestire tavoli e saloni per le due cene del G7 di Taormina Foto Corrierediragusa.it

Luca Melilli (foto), comisano, 39 anni, fa ancora un passo avanti. Dopo avere curato i matrimoni di star dello spettacolo e il gala della Microsoft alla Valle dei templi su incarico specifico di Bill Gates il titolare della Panta Rhei torna a Taormina dove ha recentemente supervisionato gli intrattenimenti per il Festival del Cinema. Stavolta l’occasione è molto più ghiotta perché Luca Melilli allestirà le cene del G7 in programma a fine maggio. Ai tavoli curati personalmente da Luca Melilli siederanno i grandi della terra, a cominciare da Donald Trump e dalla moglie Melania, Theresa May e coniuge, la cancelliera Angela Merkel e consorte.

La richiesta di curare gli addobbi è arrivata sul tavolo di Luca Melilli per conto di un’agenzia londinese e il wedding planner comisano quasi non credeva ai suoi occhi. «Quando ho ricevuto la mail - racconta - l’ho riletta più volte, perché quasi non mi sembrava vero. Come per i precedenti eventi Melilli è legato al massimo riserbo e non si lascia scappare il benchè minimo particolare. Dice soltanto: «Abbiamo già alcune indicazioni da seguire e idee da mettere a frutto. Le serate saranno due. Nella prima pensiamo a un tema siciliano che faccia sentire agli ospiti il calore della nostra terra. Potremo scegliere un allestimento con richiami al folklore, ai colori mediterranei, ai fiori e profumi tipici della sicilianità oppure uno più classico, sobrio ed elegante, che evochi suggestioni ´gattopardiane´. La seconda serata sarà assolutamente di gala. Utilizzeremo sempre fiori freschi».