Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 21 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 1:23
CATANIA - 11/01/2018
Sicilia - Semi distrutta la sede della quadra Rugby I Briganti Asd Onlus di Librino

Mattarella a Catania dopo rogo doloso al "Club house"

Il sindaco Bianco: "Ricostruiremo tutto" Foto Corrierediragusa.it

Un incendio probabilmente di natura dolosa ha quasi distrutto la notte scorsa la "Club house", la sede della quadra Rugby I Briganti Asd Onlus di Librino, luogo di aggregazione di tanti giovani. L´incendio si è sviluppato intorno all´1,30 ed ha interessato un´ala di uno stabile del luogo di aggregazione sociale. Accanto alla "Club house" si trovano gli orti sociali del quartiere, luogo previsto per una una visita da parte del presidente della Repubblica Sergio Mattarella martedì prossimo. La notizia dell´incendio è stata data tramite un post pubblicato su Facebook dalla squadra di rugby "I Briganti" di Librino in cui si legge: "La nostra Club House non esiste più. Un incendio doloso appiccato stanotte l´ha completamente distrutta. Sono andati perduti dieci anni di ricordi, trofei, l´intero patrimonio della Librineria, tantissimi cimeli accumulati in questi anni, il materiale tecnico e medicale, la cucina, tutto, tutto distrutto dall´incendio". Sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia scientifica e la squadra mobile della questura per l´indagine.

"Mi impegno personalmente a far ricostruire al più presto la Club House intitolata a Giuseppe Cunsolo e la Librineria: Catania non può perdere i luoghi simbolo della rinascita di un quartiere creati da quella meravigliosa realtà che sono i Briganti", commenta il sindaco di Catania Enzo Bianco.

Natale Bruno - Palermo Repubblica