Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 21 Novembre 2017 - Aggiornato alle 22:45 - Lettori online 483
CATANIA - 05/06/2017
Sicilia - Denunciato un ragazzo di Cosenza

"Blue whale" a Catania: 16enne istigata al suicidio

Le indagini della polizia postale di Catania Foto Corrierediragusa.it

La folle "moda" dei suicidi interessa purtroppo anche la Sicilia. "Sei entrata nel ´Blue Whale´", adesso "non puoi ritirati" e "l´ultima prova da superare è buttarti da un edificio alto". Sono le "indicazioni" date a una 16enne catanese da un coetaneo della provincia di Cosenza, identificato e denunciato dalla polizia postale di Catania per istigazione al suicidio. Le indagini erano state avviate dopo la denuncia di una ragazza sulla partecipazione di una sua amica alla pratica del ´Blue Whale´. Dall´esame dello smartphone della 16enne la polizia postale ha trovato la chat che istigava la ragazza al suicidio, confermandole che era entrata nel Blue Whale e che il passo successivo era togliersi la vita. Al 16enne calabrese la polizia postale ha notificato la denuncia nei suoi confronti ha eseguito, su disposizione della Procura per i minorenni, una perquisizione e sequestrati dispositivi per accertare se ha effettuato altri ´adescamenti´ del genere. Il 16enne ha ammesso contatti e partecipazione al Blue Whale´, dicendo di essere stato iniziato su Instagram. (Ansa)