Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 25 Novembre 2017 - Aggiornato alle 23:34 - Lettori online 545
CATANIA - 17/03/2017
Sicilia - E’ successo ad alta quota: 2 mila 700 metri. Limitazioni agli arrivi allo scalo di Fontanarossa

Esplosione cratere vulcano Etna, 10 turisti feriti

Sul posto la polizia, il corpo forestale della regione siciliana, le guide alpine della Guardia di finanza Foto Corrierediragusa.it

Dieci persone sono rimaste ferite dall´esplosione di uno dei crateri dell´Etna che da due giorni è in attività. Il materiale lavico ha colpito i turisti che si trovano ad alta quota, 2 mila 700 metri, per osservare da vicino l’eruzione in corso. Nessuno sarebbe in gravi condizioni e soltanto sei sono stati portati negli ospedali di Catania e Acireale per ulteriori controlli. L’esplosione classificata come «freatomagmatica», è avvenuta a causa del contatto della lava con un blocco di neve. I lapilli volati in aria hanno colpito i turisti che si trovavano a poche centinaia di metri dalla colata nel versante sud, nel cosiddetto belvedere dell’Etna in territorio di Nicolosi. Tra i presenti sul vulcano una troupe della Bbc che stava realizzando un servizio sul vulcano. Sul posto la polizia, il corpo forestale della regione siciliana, le guide alpine della Guardia di finanza.

La cenere che si è alzata dal cratere ha indotto l´Unità di crisi presso l´aeroporto di Fontanarossa a limitare a cinque su una media di dieci ogni ora gli arrivi allo scalo catanese. Regolari invece le partenze. La limitazione sarà applicata fino alle 9 di domani mattina. Si prevedono dunque ritardi negli arrivi che inevitabilmente si ripercuoteranno anche sulle partenze per via del ritardato arrivo degli aeromobili. La situazione delle partenze è andata lentamente normalizzandosi nella mattinata di oggi con ritardi di circa 15´.