Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 731
CATANIA - 24/09/2016
Sicilia - Storie di ordinario web

Le gambe della poliziotta sul web

Accusata da pochi colleghi sindacalisti, la donna incassa l’appoggio dei superiori Foto Corrierediragusa.it

Una artistica foto su Facebook delle gambe scoperte poco sopra il ginocchio avvolte da un orlo in pizzo nero della responsabile del servizio immigrazione della questura di Catania Marilina Giaquinta diventa una disputa sindacale e scatena l´ira del segretario provinciale del Movimento poliziotti democratici e riformisti, che scrive al questore della città etnea per denunciare la condotta giudicata "biasimevole" della collega. "Un attacco medievale" ha subito ribattuto la dinna. "Un attacco che mi offende come donna e come dirigente di Polizia. Di cosa dovrei vergognarmi? Se oggi fa ancora scandalo la foto delle gambe di una donna di qualche centimetro sopra la rotula, siamo al burqa e al burkini", ha detto la poliziotta. "I miei superiori - prosegue la Giaquinta - non hanno dato peso alla lettera. Io tra tre anni vado in pensione e non mi interessa la carrira, ma la mia famiglia". Catanese, sposata e madre di tre figli, la poliziotta ha dunque le idee ben chiare sul suo futuro, al di là di facili polemiche.