Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:21 - Lettori online 1070
CATANIA - 20/04/2016
Sicilia - Arrestato il padre orco

Guardava porno con la figlia di 7 anni e abusava di lei

E’ stata la denuncia immediata della convivente dell’uomo e madre della minore a fare scattare le indagini Foto Corrierediragusa.it

Con la figlia di sette anni un papà ‘orco’ prima guardava i filmini porno su internet e poi ne abusava. E’ stata la denuncia immediata della convivente dell’uomo e madre della minore a fare scattare le indagini. La donna, rientrando a casa, ha infatti trovato l’uomo in compagnia della figlia mentre insieme guardavano foto e video su internet con contenuti pornografici. La Polizia Postale di Catania, dopo il racconto della donna che ha denunciato alcune attenzioni sessuali da parte dell’uomo nei confronti della loro figlia, lo ha arrestato. Lui, è un uomo di 46 anni, disoccupato, residente in provincia di Catania. E’ ritenuto responsabile di violenza sessuale. Gli approfondimenti informatici sui computer dell’uomo e sulla rete e le intercettazioni telefoniche sul cellulare dell’uomo, richieste dalla Procura Distrettuale hanno portato gli investigatori alla scoperta degli abusi. «E’ importante così come avvenuto in questo caso – spiega Marcello La Bella, dirigente del Compartimento Polizia Postale Sicilia Orientale – che questi fatti vengano denunciati subito. Soprattutto quando le vittime sono minori. Così è possibile un intervento immediato come confermano le numerose indagini condotte dai magistrati del pool specializzato, coordinato dal procuratore aggiunto Marisa Scavo, che lavora in sinergia con la Polizia Postale». Il pubblico ministero, Agata Consoli, che ha ascoltato la minore, ha richiesto al Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Catania l’emissione dell’ ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Francesca Aglieri - Blogsicilia