Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 946
CATANIA - 07/10/2015
Sicilia - Giordana Di Stefano è stata uccisa con diversi colpi di arma da taglio

Orrore a Nicolosi: una giovane mamma uccisa in auto

La vittima lascia una figlia di 4 anni Foto Corrierediragusa.it

Una 21enne è stata uccisa con diversi colpi di arma da taglio nella sua auto a Nicolosi, nel Catanese. La vittima si chiamava Giordana Di Stefano (foto) e nel 2013 aveva denunciato episodi di stalking. Da allora non aveva più segnalato minacce e non aveva neppure nominato un proprio avvocato. Indagini sono in corso per accertare eventuali collegamenti con l´omicidio: i carabinieri stanno cercando il suo ex, ma al momento nessun elemento collega la denuncia e il delitto. Sul posto carabinieri della compagnia di Paternò e del comando provinciale di Catania e il pubblico ministero Alessandro Sorrentino. La ragazza è stata trovata morta all´interno di un´Audi A2 di colore grigio metallizzato alla periferia di Nicolosi, in via Monpeluso, nei pressi di via Alfredo Mazzei. Nell´esposto per stalking presentato nel 2013 la 21enne segnalava di avere ricevuto messaggi assillanti e degli appostamenti. Da allora nessun altra denuncia. Il procedimento è stato regolarmente incardinato ugualmente dalla Procura di Catania che ha chiesto il rinvio a giudizio dell´imputato. La prima udienza si sarebbe dovuta tenere stamattina ma è stata rinviata perché il legale dell´imputato ha chiesto il ricorso a riti alternativi ipotizzando anche una bonaria risoluzione. La giovane donna non aveva nominato un avvocato e non aveva dato più seguito alla sua denuncia.

Giordana lascia una figlia di quattro anni. Sul suo profilo Facebook c´è una foto con la figlia e un giovane davanti la torta di compleanno il 27 agosto scorso. La vittima era una ballerina e partecipava a eventi e spettacoli nella Sicilia orientale. Su Fb ha 691 amici, tante foto con la figlioletta, molti selfie con amiche. Quest´estate sembra che qualcosa non andasse nel rapporto che la Di Stefano aveva con qualcuno.

La mamma di Giordana Di Stefano all´alba di oggi si era recata dai carabinieri per denunciare la scomparsa della figlia che non si era ritirata a casa. Il corpo della vittima è stato trovato nella mattinata da una pattuglia dei carabinieri. La 21enne è stata assassinata con diversi colpi di arma da taglio alla gola, al torace e all´addome. La salma è stata portata nell´obitorio dell´ospedale Garibaldi di Catania.

La vittima e il suo ex convivente avevano un contenzioso aperto in sede civile per l´affido esclusivo della loro figlia di quattro anni. La giovane aveva presentato la richiesta e il 24enne si era detto pronto ad accettare l´accordo se lei avesse ritirato la denuncia per stalking presentata nel 2013. Livesicilia