Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 406
VITTORIA - 05/11/2009
Politica - Vittoria: il capogruppo alla Provincia vuole il nuovo segretario cittadino subito

Fabio Nicosia dà il benservito a Formica. Ipotesi Di Falco?

«Grazie Formica, hai fatto il tempo. Ci vuole un segretario presente, che faccia politica e difenda sindaco e amministrazione dagli attacchi esterni».
Foto CorrierediRagusa.it

Fabio Nicosia (nella foto)sprona il Pd di Vittoria. «Si faccia subito il segretario cittadino, non possiamo attendere il mese di gennaio per eleggere il successore di Giovanni Formica, che ha fatto il suo tempo e che ringrazio per essere riuscito a non fare andare via nessuno».

Dichiarazioni tempestose che arrivano in un momento di grande delicatezza per il partito a due settimane dall’elezione del segretario nazionale Pierluigi Bersani e a 3 giorni dall’elezione del segretario regionale. Fabio Nicosia ha fretta perché sa che bisogna preparare immediatamente la campagne elettorale del 2011 che fede suo fratello Giuseppe di nuovo candidato alla poltrona di sindaco.

C’è da mettere in moto la macchina elettorale per non farsi bruciare sul tempo dalla concorrenza. E un Pd senza segretario efficiente e autorevole, è come un mezzo di locomozione senza navigatore. «Ha detto benissimo. Non possiamo attendere e perdere altro tempo. Grazie Formica, ma non possiamo più giocare. Secondo lei è normale che in una presentazione come questa dell´Emaia manchi la segreteria del partito a mostrare la vicinanza all´amministrazione comunale? Per me no».

Nicosia attribuisce a Formica colpe di scarsa visibilità. E se gli si chiede come deve essere il nuovo segretario, Nicosia dice di preferirlo appartenente all’area Franceschini-Lumia che a Vittoria ha vinto le primarie del 25 ottobre. «Dev’essere operativo, che faccia comunicati stampa, che affronti problematiche, che difenda l’amministrazione e il sindaco ogni qualvolta vengano attaccati. Uno che paga le spese di gestione, la luce, le sedie, l’ordinario. Oggi non c’è nessuno che fa queste cose. Solleciterò la presidente del partito Nadia Fiorellini a convocare subito un’assemblea con all’ordine del giorno elezione del segretario al posto del dimissionario Formica. Entro un mese dobbiamo avere il nuovo segretario».

Chi potrebbe essere? Segni particolari: autorevole e dell’area Franceschini. Cercando fra gli appartenenti a questa mozione, troviamo Salvatore Di Falco (presidente dell’Emaia), Gino Puccia (presidente Amiu), Filippo Tuttobene, i fratelli Lorenzo e Giuseppe Scuderi, ecc. Fabio Nicosia scruta lontano ed è costretto ad ammettere che Salvatore Di Falco non sarebbe un cattivo segretario.