Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 19 Agosto 2017 - Aggiornato alle 15:22 - Lettori online 739
VITTORIA - 22/05/2017
Politica - Decisione resa nota nel corso di una riunione del Mpsi

La Rosa si è dimesso da consigliere comunale

"L’ho fatto - ha spiegato - perché voglio dedicarmi esclusivamente all’aspetto amministrativo" Foto Corrierediragusa.it

Il vice sindaco Andrea La Rosa si è dimesso da consigliere comunale. Al suo posto fa ingresso nella civica assise Biagio Pelligra, primo dei non eletti. La Rosa aveva annunciato di recente la sua intenzione di dimettersi dalla carica nell’ambito dell’inaugurazione della nuova sede di via Vicenza (foto) del Movimento politico Sviluppo Ibleo (Mpsi). Durante la riunione è stato fatto un consuntivo dei risultati fin ora ottenuti ed è stato tracciato un quadro degli interventi che verranno eseguiti nel breve termine. L’attenzione è stata poi puntata su alcune delle misure portate avanti dall’assessorato retto da Andrea La Rosa come il baratto amministrativo, il condono e le agevolazioni riservate alle imprese. «Ho sentito il bisogno di aprire un confronto con la base, di sentire proposte e idee che provenissero dalla base del mio movimento, che continua a crescere e registrare una partecipazione importante di nuovi simpatizzanti e cittadini interessati a collaborare per dare il proprio contributo ideale all´azione politica del movimento» ha detto La Rosa. «Ho quindi invitato gli iscritti ed i simpatizzanti - ha aggiunto - a lavorare insieme per ottimizzare l’azione di sostegno a questa Amministrazione ed a rinnovare la fiducia rivolta sin dall’inizio al progetto che portiamo avanti facendo grandi sforzi».

«Per continuare a fare bene e al meglio, però - dichiara ancora il vicesindaco - questa amministrazione ha bisogno del sostegno di tutti, compreso quello del nostro Movimento e delle risorse umane che esso esprime, anche attraverso i consiglieri comunali». La Rosa, come accennato, ha quindi annunciato di essersi dimesso da consigliere comunale. «L’ho fatto- ha spiegato- perché voglio dedicarmi esclusivamente all’aspetto amministrativo, ma anche per dare spazio ad una persona che è sì il primo dei non eletti, ma soprattutto rappresenta la parte storica del Movimento, ovvero Biagio Pelligra al quale – conclude La Rosa - auguro buon lavoro».