Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:40 - Lettori online 1316
VITTORIA - 02/10/2008
Politica - Vittoria–Il commissario Savà smentisce l’ingresso di La Terra in Idv

«Da noi si entra soldati, i galloni si conquistano sul campo»

Chiesto un incontro al sindaco Nicosia per riproporre il nome di Giuseppe Malignaggi possibile assessore Foto Corrierediragusa.it

Le trattative di un eventuale passaggio dell’assessore Piero La Terra in Italia dei valori sono fallite prima di cominciare. Basta svelare in anticipo i piani che i soggetti politici tengono nascosti per comprometterli.

Pietro Savà, commissario cittadino di Idv a Vittoria ha stroncato in malo modo le voci che davano La Terra interessato a entrare nel partito di Di Pietro. «Nel nostro partito si entra da soldati e non da posizioni accreditate da altri e i "galloni" si conquistano sul campo!» Una dichiarazione caustica che chiude ogni trattativa possibile fra le parti, che pure c’era stata a livello molto informale.

Per Idv il sostituto di Giuseppe Malignaggi in giunta, qualora il sindaco Giuseppe Nicosia dovesse ridare il maltolto a Italia dei valori dopo l’abbandono di Luigi Marchi, è sempre Giuseppe Malignaggi, l’ex assessore alle Politiche giovanili che ha ricevuto attestati di solidarietà.

Ma quando accadrà tutto questo? «Ribadiamo che Italia dei Valori non è presente nella giunta- scrive ancora Savà- su scelta unilaterale del sindaco di Vittoria. Al momento non siamo rappresentati da nessuno. Continuiamo ad affermare la nostra fiducia e lealtà al sindaco e non intendiamo, per il futuro, andare dietro alle provocazioni di chi vuole solo il danno amministrativo. Per evitare altra confusione abbiamo chiesto un ulteriore incontro al sindaco per definire la nostra posizione all’interno della maggioranza. Chiediamo, altresì, al PD e agli altri alleati di esprimersi in tal senso».

(Nella foto in alto da sx Fabio Prelati e Giovanni Iacono di Idv)