Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:57 - Lettori online 754
VITTORIA - 20/09/2016
Politica - Con 20 voti favorevoli e 3 soli contrari

Consiglio approva nuovo regolamento mercato Vittoria

Il sindaco Giovanni Moscato: "E’ un un risultato veramente importante per la città» Foto Corrierediragusa.it

Regolamento del mercato ortofrutticolo definitivamente approvato. Venti i sì e solo 3 i no (M5S) per un atto atteso da almeno 40 anni e di cui si parla dal 1971. Nella sala Carfì tutti contenti, quasi a sottolineare l’occasione storica, a cominciare dal sindaco Giovanni Moscato (foto): «Il regolamento è attento alle normative nazionali e regionali; non risolverà certo l´economia della città, ma darà ad essa un positivo contributo; oltretutto il precedente risale al 1971; ringrazio il consiglio comunale per l´impegno e il sacrificio dimostrati; si tratta di un risultato veramente importante».

Il presidente del consiglio Andrea Nicosia si è associato a quanto detto dal sindaco: «Notevoli il senso di responsabilità e la passione dimostrati da ogni consigliere; un esempio di politica produttiva e capace». Non la pensano così i consiglieri pentastellati che hanno affidato a Giuseppe Re la loro motivazione del no: «il regolamento tutto presenta incongruenze di natura tecnica; ci sono passaggi incomprensibili; siamo disponibili a lavorare in futuro per migliorarlo. Non avete fatto una corretta lettura del territorio, in quanto non avete capito che il mercato nasce per i produttori agricoli; il nostro mercato è vulnerabile; avete bocciato un emendamento del M5s che avrebbe tutelato il mercato dai rischi di insolvenze».

Il nuovo regolamento ha fatto proprie le più recenti normative nazionali e regionali e tutela gli operatori con una serie di norme che privilegiano la trasparenza, l’accesso e le regole della contrattazione. L’articolo 1 dopo aver specificato che «il Regolamento di mercato mira a tutelare e promuovere le produzioni locali tipiche siciliane e, in particolar modo, quelle vittoriesi", qualifica il mercato di Vittoria specificando che esso è «un mercato alla produzione dove si svolge il commercio all’ingrosso dei prodotti ortofrutticoli conferiti da produttori singoli e associati, da cooperative o loro consorzi, da organizzazioni di produttori, nonché da associazioni di produttori. Possono, altresì, conferire nel mercato ortofrutticolo di Vittoria i produttori di altre parti d’Italia, con riferimento a tipologie merceologiche diverse rispetto a quelle prodotte in Sicilia o, altrimenti, produzioni di particolare pregio riconosciute da provvedimenti ufficiali delle competenti autorità».