Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 504
VITTORIA - 31/05/2015
Politica - C’era ancora un mese di tempo

Bilancio preventivo approvato a Vittoria con largo anticipo

Maggiori garanzie per le fasce più deboli con il nuovo strumento finanziario Foto Corrierediragusa.it

Il comune di Vittoria ha approvato il bilancio preventivo 2014 con un mese di anticipo rispetto alal scadenza imposta dalla legge. Sono 14 i consiglieri che hanno votato l’atto e tre i contrari. Mentre Andrea Nicosia ha votato «No» sia al bilancio che alla immediata esecutività, Garofalo e Moscato hanno detto sì all’esecutività. Possono tirare un sospiro di sollievo i ceti più deboli perché è stato innalzato a 34 ore il monte ore degli ex lavoratori socialmente utili nonostante dal 2007 a oggi Vittoria abbia ottenuto 15 milioni in meno di trasferimenti dallo Stato. Tra gli altri tratti distintivi del bilancio preventivo appena approvato la necessità di recuperare il saldo di finanza pubblica imposto dalla Legge di Stabilità per l’anno 2015. Nuove risorse per l’assistenza ai minori ed in particolare per il potenziamento del servizio di asilo nido. Nuove risorse per gli anziani con oltre 400 mila euro per assistenza domiciliare integrata e assistenza socio assistenziale per non autosufficienti.

Nuove risorse per l’occupazione con 17 cantieri di servizio finanziati (oltre 150 lavoratori) per un ammontare di 595 mila euro. Interventi a favore dell’ex personale contrattista. Interventi di manutenzione a favore degli Istituti scolastici. Manutenzione straordinaria e miglioramento sismico della scuola Don Milani, della scuola materna Buozzi, della scuola Portella delle Ginestre e della Vittoria Colonna.

Nella foto palazzo Iacono, sede del comune di Vittoria