Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:35 - Lettori online 965
VITTORIA - 24/04/2008
Politica - Vittoria- Intervista con il commissario dell’Mpa Enzo Oliva

Oliva: "Deciderà la base se uscire dalla giunta Nicosia"

Gli assessori Giacchi e Mandarà verso il turnover. "No" compatto alle trivellazioni della Panther Eureka a Sciannacaporale Foto Corrierediragusa.it

L’Mpa s’interroga sul suo futuro politico a Vittoria. Rimane o esce dalla giunta Nicosia? Il commissario Enzo Oliva è arrivato a Vittoria per avviare l’analisi del dopo voto e decidere cosa fare insieme ai dirigenti vittoriesi. Dal laboratorio del 2006 alle regionali alle regionali 2008, 2 ore e mezza di acceso dibattito con Oliva garante d’eccellenza del confronto.

-Onorevole Oliva, il tempo stringe e l’Mpa deve decidere. E’ questo il tormentone del suo partito?
«Fino a sabato è tutto congelato»- tranquillizza Oliva al termine dell’acceso dibattito in cui Luigi D’Amato, Mario Mascolino, Concetta Fiore, Salvatore Artini, Livio Mandarà e Angelo Giacchi se le sono «cantate» senza censure nel chiuso di una stanza improvvisamente blindata all’arrivo del cronista. «In questa riunione- dice Oliva- abbiamo avviato una verifica a 360°».

-Avete parlato anche delle beghe interne?
«Di tutto. Principalmente dell’attività amministrativa e dei rapporti con gli alleati. Un’analisi che continuerà almeno fino a sabato per poi decidere?»

-Decidere anche di uscire?
«Quando finirà la verifica decideremo se uscire dalla maggioranza o meno. Prima di arrivare a questa conclusione avvertiamo l’esigenza di sentire l’opinione della base del partito, degli iscritti, di quelli che ci sono vicini».

-Onorevole, poniamo il caso che decidiate di rimanere. I due assessori in carica saranno sostituiti?
«E’ possibile un turn over complessivo».

-Con o senza l’Mpa in giunta, onorevole Oliva, c’è un problema serio che riguarda la città. La vertenza aperta dal sindaco Nicosia per bloccare i lavori di trivellazione a Sciannacaporale. L’assessore Mpa Interlandi autorizzò le trivellazioni della Panther Eureka, il governo di Raffale Lombardo amministrerà la Sicilia per i prossimi 5 anni. Che farà il neo governatore di fronte a questo problema?
«Questa sera abbiamo parlato anche delle trivellazioni. Ho riscontrato una contrarietà unanime alle trivellazioni da parte degli amministratori e dei consiglieri vittoriesi dell’Mpa. Da Vittoria partono solleciti per revocare i lavori di Sciannacaporale e io mi farà portavoce presso il presidente Lombardo della volontà che è emersa».

Al termine dell’intervista con Oliva è emersa la certezza che gli assessori Angelo Giacchi e Luigi D’Amato, se l’Mpa resterà in giunta, dovranno lasciare il posto ad altri autonomisti, naturalmente graditi a Giuseppe Nicosia.