Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 698
VITTORIA - 12/06/2013
Politica - Nasce un uovo soggetto politico a Vittoria

Nasce "Patto a 5": Mazza, Comisi, Dieli, Mandarà, Piccitto

La neo federata formazione politica prende le distanze dall’amministrazione comunale: per il prg, il mercato, i rifiuti, turismo e servizi sociali
Foto CorrierediRagusa.it

Un patto per Vittoria mancava. Adesso c’è. Formato da Fabrizio Comisi, Nello Dieli, Livio Mandarà Arcangelo Mazza (foto) e Marco Piccitto. E’ stato presentato ieri la Federazione Patto per Vittoria. Farà politica preparandosi come lista civica in vista delle prossime elezioni che si terranno nel 2016. Il Patto ha un punto di riferimento in Fabrizio Comisi, unico esponente politico che occupa un posto nel Consiglio comunale. Gli altri vantano una lunga e più che decennale esperienza poliedrica per avere militato in partiti e movimenti di centro, destra e sinistra.

Nell’illustrare la neo federata formazione politica, è stato detto che essa «prende le distanze dall’attuale Amministrazione locale ed ha il suo punto di forza nella libera partecipazione democratica della cosiddetta «società civile» non organizzata in partiti politici e sensibile ed attenta alla qualità della proposta politica sia di centro desta che di centro sinistra oltre che dei partiti nelle loro singole identità».

Il primo punto fra il patto e l’amministrazione è la mancata revisione del piano regolatore generale, la gestione della struttura mercantile di Vittoria, una nuova politica legata alla gestione dei rifiuti sul territorio, ad una seria politica del turismo, allo studio di nuove proposte per il rilancio del comparto commerciale e artigianale, ad un nuovo ruolo nella politica della cultura, dei servizi agli anziani, alle famiglie ed alle agenzie educatrici. La «voce» del patto in Consiglio sarà il consigliere Fabrizio Comisi.
«Patto per Vittoria- dice il portavoce Arcangelo Mazza- si candida per essere protagonista nel panorama politico locale e in tal senso, intende esprimere, aggregando, le migliori risorse professionali, culturali e imprenditoriali, affinché, attraverso la loro «partecipazione diretta» possano dare un contributo reale e costruttivo per il futuro della nostra città e della frazione di Scoglitti, estendendo sin da ora l’invito alla partecipazione ed adesione al progetto federativo ad ogni associazione e movimento e/o individualità».