Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 784
VITTORIA - 29/03/2008
Politica - Vittoria- Tutti pazzi per Anna

Pd e Arcobaleno litigano per avere la Finocchiaro sul palco

Politica semiseria venerdì sera a Vittoria Foto Corrierediragusa.it

«Voglio Annaaa?» Se la contendono il Pd e Sinistra Arcobaleno facendo scompisciare dalle risa i numerosi presenti che ascoltavano i comizi. E’ stato un insolito fuori programma elettorale venerdì sera in piazza del Popolo. Nessun artista d´avanspettacolo, da Macario a Litterio, sarebbe riuscito a divertire tanto. Sinistra Arcobaleno e Pd si contendono fisicamente la candidata alla presidenza della Regione Anna Finocchiaro (nella foto), sostenuta da entrambi i partiti che a Vittoria sono in guerra per colpa dell’Mpa.

Quando Anna Finocchiaro arriva in piazza, ha appena finito di parlare Giuseppe Mustile e Salvatore Garofalo, che sostiene Enzo Cilia, sta ancora facendo il suo comizio. Ed è piuttosto rammaricato per non aver potuto salutare Anna in visita a Vittoria dal mattino. Tanto rammarico che Sinistra arcobaleno aveva posto ai piedi del palco una sagoma di cartone raffigurante la Finocchiaro per supplire all’assenza della candidata vera.

Mentre si svolge il comizio, Giulio Branchetti annuncia al microfono l’arrivo della Finocchiaro, Garofalo non crede ai suoi occhi e coglie l’attimo fuggente. La saluta e la invita a salire sul palco dell’Arcobaleno. Ma i sostenitori di Veltroni cercano di bloccarla per portarla verso l’altro palco poco distante, quello del Pd. , fra l’ilarità dei presenti che rivedono un film di Fernandel e Gino Cervi.

Anna Finocchiaro alla fine decide di salire sul palco dell’Arcobaleno seguita anche dai candidati del Pd Piero Gurrieri e Tommaso Fonte e dal coordinatore Giovanni Formica, mentre Angelo Dezio cerca di riportarli verso il palco del Pd.