Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:40 - Lettori online 1392
VITTORIA - 08/02/2012
Politica - Si assesta la compagine assessoriale della giunta vittoriese

Nomina di Avola e Denaro e rivoluzione in consiglio: entrano Formica e Cavallo

Hanno giurato davanti al segretario generale i neo assessori della giunta Nicosia. Largo a due della lista del Pd, Giovanni Formica che prende il posto di Denaro e Filippo Cavallo di Avola
Foto CorrierediRagusa.it

Concetta Fiore, Gianni Caruano e Salvatore Avola hanno giurato davanti al segretario generale Paolo Reitano (nella foto durante il giuramento), sono al lavoro a tempo pieno. Soddisfazione da parte di tutti, ma solo Gianni Caruano, ex deputato nazionale, si lascia andare una battuta ricca di spirito parafando il titolo di un film. «A volte ritornano…».

Nessun problema in giunta, massima armonia e serenità. I vecchi e i nuovi si sono integrati alla perfezione, e quando il sindaco Nicosia tornerà da Bruxelles, l’integrazione sarà ancora più forte, soprattutto se riuscirà a convincere Pippo Pollare (Sel) a entrare nella triade dell’Emaia come vice presidente accanto a Giovanni Denaro ed Enzo Simola. Chi era preoccupato per i vecchi dissapori fra i componenti di Sel e Salvatore Avola, temendo rigurgiti di incompatibilità («o noi o lui» come fu detto a suo tempo) può stare tranquillo. «Tutto superato»- tranquillizza Gianni Caurano. In politica i litigi e la pace vanno e vengono nel volgere di una stagione.

Si dovrà lavorare per il bene comune. E’ quello che sostiene Filippo Cavallo, che non sa ancora di essere nuovo consigliere comunale. «Perché io?»- risponde trasecolato Cavallo al telefono. Perché con le dimissioni di Giovanni Denaro entrerà Giovanni Formica (149 voti) e con le dimissioni di Salvatore Avola entrerà Filippo Cavallo (127 voti). «Grazie della notizia- afferma l’esperto- darò un apporto ancora più forte alla causa vittoriese. Se tutti si mettessero a lavorare anziché perdere tempo a guardare la gobba dell’altro Vittoria patirebbe meno guai. Fino a stamattina ho risolto il problema della discarica: i mezzi dell’Amiu andranno a scaricare direttamente a Gela».

E infatti, a poco a poco l’immondezzaio che da domenica sommergeva Vittoria come la neve il centro-nord, si va sgonfiando. L’ammutinamento della ditta La Cognata ha prodotto un effetto positivo per le casse dell’Amiu. Grazie all’accordo raggiunto con chi gestisce la discarica di Gela lo scarico dei rifiuti sarà diretto: Amiu-discarica Gela, con notevole risparmio di euro rimarranno nelle casse dell’azienda municipalizzata.


PUNTI DI VISTA
10/02/2012 | 12.48.56
MAOTSE

RIVOLUZIONE O RESTAURAZIONE?


IL GATTOPARDO...
09/02/2012 | 14.21.04
Marcello

Gira.. vota e furria... mi pari u iuocu re tri carti... ma la moralità di SEL... i problemi della discarica tanto combattuta da Mustile e company..bomba ecologica che uccide le persone...che fine hanno fatto? VERGOGNA!!!!


A volte ritornano?
09/02/2012 | 12.52.47
sanciopancia

A volte?
Ma se sono sempre gli stessi figuri, come nel gioco dei quattro cantoni!