Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 1087
VITTORIA - 02/02/2008
Politica - Vittoria - Sospettata la presenza di una "talpa" per fuga notizie

Strada tutta in salita
per elezione segretario Pd

Nessun intervento di Fiorellini, Caruano o Nicosia Foto Corrierediragusa.it

Non sarà facile come sembra eleggere il nuovo segretario del Pd. Il primo paletto lo mette Angelo Dezio, ex area 22. "Chi è la talpa che trasferisce fuori i fatti che avvengono dentro una segreta stanza?- s’interroga col piglio investigatore Angelo Dezio, il leader dell’ex area 22- Anche all’interno dell’ex area ci sono espressioni autorevoli che possono aspirare alla carica di segretario, sì, me compreso. E anche nella società civile ci può essere il candidato, non per forza dei 102 eletti".

E’ l’unica reazione che si registra a seguito della notizia che abbiamo dato ieri, e cioè che un gruppo dei costituenti del Pd ha avviato una raccolta di firme per perorare la candidatura di Piero Gurrieri alla segreteria cittadina. Nessun intervento da Giuseppe Fiorellini (nella foto), né da Gianni Caruano, né dallo stesso sindaco Nicosia.

Anche Gurrieri è rimasto sorpreso dal fatto che la notizia che lo riguarda in prima persona sia uscita fuori così in fretta da una stanza dove erano rinchiuse solo 11 persone. E ieri s’è affrettato a dare i crismi dell’ufficialità inviando una nota con la quale dichiara "la disponibilità al Partito- scrive Gurrieri- rimettendomi alle decisioni del Coordinamento eletto, unico organismo cui compete la scelta del coordinatore".

Una disponibilità con tanto di motivazione. "Serenamente e in spirito di servizio rispetto a tutto il partito. Perché nei prossimi mesi saremo chiamati a costruire un Pd. forte e coeso, che sappia consolidare l´unità dei quadri, sostenere l´azione del sindaco del Partito democratico". Qualcuno sostiene si tratti di una fuga in avanti per bruciare i tempi, ma chi degli altri eventuali candidati potrebbe presentare motivazioni diverse da quelle di Gurrieri, che persegue intendimenti unitari e a sostegno dell’amministrazione Nicosia?

"In questi mesi mi sono speso, insieme ad altri e credo utilmente, per costruire percorsi unitari e per superare ogni incomprensione. Determinante è stato il ruolo di tutti i costituenti e dei responsabili di tutte le formazioni che hanno concorso alla nascita del Pd". Toni e stile di chi crede nel ruolo del segretario. Eppure la strada è lunga, perché Gianni Caruano non s’è del tutto arreso, e neanche l’ex area 22 vuole stare a guardare passivamente, forte del peso numerico che ha portato dentro il parlamentone dei 102 membri.

E Gurrieri insiste: "Nel caso in cui la mia disponibilità fosse raccolta, intendo continuare in questa direzione: garantire tutti, assicurare una gestione democratica e unitaria del Partito nel rispetto delle sensibilità ma superando schemi di appartenenza per area, sostenere gli amici e i compagni chiamati a far parte dell´amministrazione e a rappresentare il partito nelle prossime competizioni elettorali".

Altra scelta non c’è, con Gurrieri o qualche altro coordinatore. Le elezioni regionali e nazionali subito o in estate, impongono un partito unito. Con quali credenziali potrebbe presentarsi all’elettorato un partito da poco formatosi che continua a litigare secondo la vecchia logica? E Gurrieri va oltre spiegando un concetto fondamentale.

"Intendo chiarire fin da subito la mia assoluta indisponibilità ad assumere altri compiti nel corso del mandato". Unico candidato? No. "Se da qui all’elezione dovessero registrarsi ulteriori candidature che possano consentire gradi più alti di unità, non esiterò un istante (e sono certo che uguale determinazione sarà assunta da quanti mi hanno invitato a dichiarare la mia disponibilità) a ritirare responsabilmente e senza problemi tale disponibilità, in questo momento conta solo la coesione di tutto il Partito".