Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 784
VITTORIA - 28/01/2008
Politica - Vittoria - Sala Mandarà piena per l’acclamazione dei componenti

Il maxi coordinamento Pd
è una realtà: sono in 102

Un numero esagerato: ma cosa dovranno mai governare? Foto Corrierediragusa.it

La sala Mandarà è piena come un uovo il giorno dell’acclamazione dei 102 membri del coordinamento (nella foto). Sono centodue, quasi quanto i 108 comuni della provincia di Messina, un terzo degli scranni di palazzo Madama. Ma cosa devono governare, e come faranno a mettersi d’accordo per le decisioni importanti?

Il primo test sarà l’elezione del segretario, che dovrà essere fatta in fretta, perché le competizioni regionali, e fors’anche nazionali, incombono sulla politica siciliana. Un segretario super partes, che garantisca pari dignità a tutte le anime del passato, rispetto dello statuto e sostegno leale all’amministrazione comunale. Questi sono i requisiti richiesti al primo segretario cittadino del Pd, il leader del nuovo coordinamento. Gli ex Ds prima di sciogliersi avevano candidato Gianni Caruano.

Ma le sue quotazioni sono in ribasso, perché gli viene rimproverato di essere stato troppo debole nelle trattative per fare entrare nel Pd la massiccia componente che fa capo all’ala riluttante capeggiata da Francesco Aiello. E se è stato debole in questa occasione, si chiedono i maggiorenti del nuovo Pd, che polso avrà quando dovrà gestire i veri problemi di un partito nuovo e robusto alla vigilia di una o due tornate elettorali come le regionali e nazionali?
Già, le elezioni, che non erano messe nel conto e che scatenano appetiti di candidature anche fra i dirigenti vittoriesi. L’evento regionale del prossimo aprile accelera i tempi per l’elezione del segretario Pd che dovrà gestire il rimpasto amministrativo.

Egli deve condurre le trattative con gli altri partiti per l’allargamento della coalizione e per la designazione dei nuovi assessori. . I nomi dei papabili si vanno riducendo di giorno in giorno. Caruano (che viene visto meglio come assessore o addirittura candidato alle regionali per il Pd), in netto calo, Filippo Tuttobene e Salvatore Di Falco, stazionari, Piero Gurrieri, in aumento. Non perché sia meglio di Caruano, Tuttobene o Di Falco, ma perché è quello che ideologicamente appare equidistante da tutte le correnti.


L´ELENCO COMPLETO

DELEGATI ELETTI ALL’ASSEMBLEA PROVINCIALE

Biagina Gurrieri
Pietro Gurrieri
Marco Dezio
Sara Cavallaro
Giovanni Gintoli
Laura Lami
Giovanni Raniolo
Cinzia La Greca
Giuseppe Fiorellini
Romina Gangarossa
Giovanni Giommarresi
Valentina Dezio
Alfio Cavallaro
Giusi Mezzasalma
Rosario Cilia
Manuela Di Noto
Gaetano Carbonaro
Sonia Meli
Roberto Giusto
Ornella Farruggio
Giuseppe Lo Vento
Laura Purrometo
Emanuele Busacca
Maria Amorelli
Francesco Aiello
Valentina Morganti
Giovanni Macca
Giovannella Avola
Giuseppe Dezio
M.Daniela Salerno
Gino Cicciarella
Giusi Tumino
Massimiliano Corallo
Salvatrice (Dora) Guarino


ELETTI AL COORDINAMENTO CITTADINO

Alfonso La Marmora
Maria Bonaria Follesa
Gaetano Carbonaro
Giusi Tumino
Pietro Gurrieri
Biagina Gurrieri
Rosario Dezio
Rita Cannizzaro
Angelo Macca
Venusia Palma
Francesco Aiello
Sonia Meli
Giovanni Ramiolo
Maria Amorelli
Salvatore Avola
Valentina Catania
Fabio Nicosia
Liliana Bonavita
Angelo Domicolo
Lucia Corallo
Rosario Cilia
Cinzia La Greca
Luciano D’Amico
Stefania Cavarra
Filippo Tuttobene
Gisella Russo
Rosario Cavallo
Concetta Amarù
Emanuele Busacca
Paola Corallo
Giovanni Denaro
Anna Del Guercio
Elio Cugnata
Maria Pina Piccione
Patrizio Marotta
Rosa Maria Assenza
Claudio Battaglia
Giovanna Latino
Andrea Provvidenza
Valentina Di Modica
Giovanni Dezio
Valeria Russo
Giampiero Medica
Antonella Brancaforte
Giuseppe Viola
Ada Giardina

Silvio Balloni
Agathae Iaquez
Salvatore Di Falco
Marcella Bonaventura
Angelo Sallemi
Antonietta La Rosa
Giuseppe Cassarino
Anna Fiderio
Giuseppe Scuderi
Mariagrazia Lupò
Pietro Favata
Vittoria Di Leo
Arturo Labisi
Nuccia Sanfilippo
Giovanni Gallotta
Donatella Curioso
Enzo La Pegna
Claudia Morgante
Francesco Messina
Giovanna (Genny) Dezio
Arturo Barbante
Valentina Caschetto
Sergio Raniolo
Gloria Bonfiazio
Giovanni Siggia
Camilla Perucci
Orazio Quattrocchi
Deborha Salvo
Elio Cicciarella
Lucia Cucuzzella
Carmelo Secondo
Raimonda Moncada
Emanuele Cascino
Gabriella Sciascia
Giovanni Randazzo
Morena Fede
Giovanni Cosimo
Maria Concetta Di Stabile
Giovanni Gurrieri
Sonia Lorefice
Giuseppe Incorvaia
Giovannella Segreto
Carmelo Terranova
Bartolomea (Liliana) Stimolo
Luciano Siciliano
Carmela Corallo