Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 817
VITTORIA - 25/01/2008
Politica - Vittoria - Il listone del coordinamento cittadino è pronto. Sarà eletto alla sala Mandarà

Pd, avanti tutta all´insegna dell´unità

Entro la fine del mese il segretario. Quattro i papabili: Caruano, Gurrieri, Di Falco, Dezio Foto Corrierediragusa.it

Si costituisce il parlamento del Pd di Vittoria. Alla sala Mandarà, domenica mattina tutti i posti saranno occupati dai membri costituenti del nuovo partito e dagli altri che formeranno l’organismo decisionale.

In tutto 102, 11 di diritto e 91 eletti, quasi un terzo del Senato. Questi successivamente dovranno eleggere il primo segretario del Pd entro la fine del mese. Si riuniranno all’insegna dell’unità, con un listone già confezionato che deve essere solo votato al termine di un dibattito che non dovrebbe fare registrare grandi divergenze o impennate polemiche. Ci sono tutte le anime della sinistra di Vittoria che provengono dai Ds, dalla Margherita, dall’Area 22 e dall’Altra Vittoria.

Gran tessitore dell’accordo unitario, Piero Gurrieri, fra i primi ad aderire al Pd. C’è anche la componente Aiello, che ha formato la corrente Azione democratica dentro il Pd. Almeno 10 i componenti del gruppo dell’ex sindaco: Gino Cicciarella, Gloria Bonifazio, Angelo Domicolo, Arturo Barbante, Piero Medica e altri ancora. Corposa anche la delegazione della società civile e delle donne che s’affacciano per la prima volta alla politica.

A parte Anna Mezzasalma che vanta al suo attivo militanza nella sinistra e qualche candidatura alle ultime elezioni, ci sono Francesca Corbino, Rosa Perupato e Anna Zagara Nadia Fiorellini. Dopo il coordinamento ci sarà da eleggere il segretario. Quattro su tutti i nomi della rosa dalla quale uscirà il segretario. Gianni Caruano, Salvatore Di Falco, Angelo Dezio e Piero Gurrieri. Dopo l’elezione del segretario partiranno le trattative per allargare la coalizione di centrosinistra e per sostituire gli assessori attualmente azzerati sulla carta.

(Nella foto in alto da sx Nadia Fiorellini, il sindaco Giuseppe Nicosia e Anna Li Perni)