Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:35 - Lettori online 778
VITTORIA - 06/06/2011
Politica - La smentita del Pdl dopo l’annuncio clamoroso su Facebook

Pdl: Fabrizio Comisi fedele a Incardona e resta assessore

Intervento di Leontini e Minardo: «Stop ai malintesi a 4 giorni dal voto. Le assenze dell’assessore? Coincidenti impegni personali. Nel Pdl riconosciuti 9 voti in più a Francesco Trama (202) che supera Paolo Nativo
Foto CorrierediRagusa.it

Tutta colpa di Facebook. Se Fabrizio Comisi (nella foto il primo da sinistra accanto a Leontini e Moscato) non avesse scritto su Facebook di non condividere l’apparentamento Incardona- Aiello e di essere pronto a ritirare la sua disponibilità nella giunta degli assessori, non sarebbe successo nulla.

Invece s’è verificato un terremoto, fino alla smentita, che arriva piuttosto soft alle 16,34, con netto ritardo rispetto ai tempi annunciati da Incardona e da Nino Minardo (catapultatosi a Vittoria per riportare la pace in famiglia), in trepidante attesa della smentita. Una smentita scritta a quattro mani, Leontini-Comisi, e che dovrebbe riportare la pace e la calma almeno fino a lunedì pomeriggio, a risultato elettorale acquisito.

Questa la smentita di Comisi e Leontini, che pubblichiamo integralmente. «In merito alle considerazioni apparse sulla stampa in relazione all’assenza del consigliere dott. Fabrizio Comisi, sia alla conferenza stampa che al comizio della coalizione che sostiene la candidatura a sindaco dell’on. Carmelo Incardona, l’on. Innocenzo Leontini e lo stesso dott. Comisi precisano quanto segue: le assenze agli eventi citati sono state casuali e riconducibili solo a coincidenti impegni personali del dott. Comisi; la condotta dei candidati del PDL vicini alle posizioni dell’on. Leontini è stata sin dall’inizio improntata alla massima lealtà e al più convinto e diffuso consenso nei confronti dell’on. Incardona; il prosieguo della campagna elettorale vedrà il dott. Comisi e tutti i consiglieri e candidati della lista Pdl, riconducibili alla medesima posizione, impegnati a fianco dell’on. Incardona per il suo sicuro successo nell’interesse della città».

Intanto c’è da dire che il riconteggio delle schede da parte della Commissione competente, ha rivoluzionato le posizioni dei primi classificati nella lista del Pdl. A Francesco Trama, candidato della frazione di Scoglitti, l’ulteriore controllo delle schede ha assegnato 9 voti in più dei 193 presi. Il che signigica che Trama supera in classifica Paolo Nativo e si piazza al quarto posto con 202 preferenze, dietro Fabrizio Comisi, Andrea Nicosia e Giovanni Moscato.