Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:15 - Lettori online 1051
VITTORIA - 10/05/2011
Politica - La Commissione elettorale ha effettuato il sorteggio

Liste: vince Papa, in pole position tra gli 8 candidati

Il sindaco operaio precede Ferrara, Incardona, Cirnigliaro, Aiello, Nicosia, Garofalo e Barrano. Ecco l’ordine di composizione delle liste dei candidati e del Consiglio di quartiere di Scoglitti. Sui milioni a pioggia per le infrastrutture, battute caustiche di Cateno De Luca verso Lombardo
Foto CorrierediRagusa.it

Se la campagna elettorale si fermasse al sorteggio, Salvatore Papa (foto) sarebbe sindaco di Vittoria. Sarà lui il primo candidato sindaco del listone con gli otto nomi degli aspiranti alla conquista di palazzo Iacono. Presso la sede del settore Servizi demografici, ufficio elettorale, la sottocommissione elettorale circondariale di Vittoria ha proceduto al sorteggio che ha stabilito l’ordine progressivo dei candidati alla carica di sindaco.

Tra 19 giorni gli elettori si troveranno davanti una lista con 8 nomi in quest’ordine progressivo: Salvatore Papa, Pasquale Ferrara, Carmelo Incardona, Giovanni Cirnigliaro, Francesco Aiello, Giuseppe Nicosia, Salvatore Garofalo e Salvatore Barrano. Il voto è dsgiunto, nel senso che l’elettore potrà votare un sindaco e contemporaneamente un consigliere comunale la cui lista non è collegata al sindaco che ha votato.

Per quanto riguarda le liste, il sorteggio ha dato questo verdetto: Partito Democratico, collegata a Giuseppe Nicosia; Casini Unione di Centro, collegata a Salvatore Barrano; Agricoltura Primaditutto, collegata a Giovanni Cirnigliaro; Una Bella Vittoria, collegata a Carmelo Incardona; Vittoria Futura, collegata a Salvatore Papa; Il Popolo della Libertà, collegata a Carmelo Incardona; Sicilia Vera, collegata a Pasquale Ferrara; I Democratici, collegata a Giuseppe Nicosia; Movimento Per le Autonomie, collegata a Francesco Aiello; Sinistra Unita con Vendola, collegata a Salvatore Garofalo; Progetto Vittoria, collegata a Giuseppe Nicosia; Polo Civico Nuova Città Vittoria, collegata a Giuseppe Nicosia; Vittoria Che Cambia, collegata a Carmelo Incardona; Alleanza per Vittoria e Scoglitti, collegata a Carmelo Incardona; Un Nuovo Inizio, collegata a Carmelo Incardona; Forza Del Sud, collegata a Carmelo Incardona; Italia Dei Valori, collegata a Giuseppe Nicosia; Aiello Sindaco, collegata a Francesco Aiello; I Quartieri, collegata a Francesco Aiello; Giovani Democratici, collegata a Giuseppe Nicosia; Ips Insieme Per la Sicilia, collegata a Giuseppe Nicosia; Incontriamoci, collegata a Giuseppe Nicosia; Insieme Giuseppe Nicosia sindaco, collegata a Giuseppe Nicosia.

Come si sa, l’unica Circoscrizione rimasta in vita è Scoglitti. Rispetto al 2006 e agli anni precedenti, non si voterà più per il rinnovo dei Consigli circoscrionali. Una delle cose buone che decise alla Regione, considerato che i quartieri sono stati carrozzoni inutili proprio per mancanza di fondi e di autonomia amministrativa. Scoglitti è un’altra cosa, ha una peculiarità specifica, 3 mila abitanti d’inverno, 40 mila d’estate, dista 12 chilometri da Vittoria e il Consiglio circoscrizionale trova la sua ragion d’essere a pieno titolo. A Scoglitti questo l’ordine delle liste per l’elezione del Consiglio Circoscrizionale: Polo Civico Città Nuova Vittoria; Movimento per l’Autonomia alleati per il Sud; Il Popolo della Libertà Berlusconi presidente; Sicilia Vera, verso una economia regionale autonoma; Sinistra Unita con Vendola; Scoglitti Vera attiva e solidale; Forza del Sud; Partito Democratico; Autogoverno per Scoglitti Aiello sindaco; Pro Scoglitti.

A una settimana dalla presentazione delle lista sembra sia tornata la calma, almeno per quanto riguarda l’aspetto giudiziario. Nello stesso giorno che il candidato Francesco Aiello annunciava l’esposto per far luce sulle modalità tecniche con cui Concetta Fiore ha lasciato Polo Civico –Città di Vittoria per confluire in Incontriamoci, la Commissione elettorale ammetteva senza alcuna riserva la lista Incontriamoci. Gli esperti della politica vittoriese fanno notare che dai tempi remoti questi passaggi all’ultimo momento ci sono stati sempre. Da qui al 29 maggio sarà tutto un susseguirsi di comizi e di visite di big.

A Villa Davide è giunto anche il governatore Raffaele Lombardo a sostegno di Francesco Aiello prima e successivamente al fianco di Salvatore Battaglia a Ragusa dopo. Lombardo ha promesso milioni di euro a 5 a 5 per Ibla, per l’aeroporto e per l’autostrada. Ma Cateno De Luca, leader di Sicilia Vera, fa emergere un contrasto: «Le promesse di Lombardo sul Fas contenenti nel bilancio e nella finanziaria superano i 5 miliardi di euro, ma è il caso di ricordare che la dotazione del Fas di 2006-2013 è di circa 3 miliardi e 600 miloni».