Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 737
VITTORIA - 16/02/2011
Politica - Vittoria- il divorzio fra De Luca e Micciché ha determinato un altro concorrente

Vittoria, Pasquale Ferrara candidato di Sicilia vera?

Cateno De Luca lascia Micciché, non appoggia Incardona e a Vittoria punta sulla candidatura dell’ex amministratore di Aiello, che non si tira indietro
Foto CorrierediRagusa.it

Cateno De Luca divorzia da Gianfranco Miccichè. A Vittoria non appoggia Carmelo Incardona. Sicilia vera, il movimento di De Luca che presto potrebbe diventare un partito, lancia un altro candidato a sindaco: Pasquale Ferrara (foto). Non è ancora ufficiale ma poco ci manca.

Il nome dell’ex papillon circola da tempo nella città ipparina. Ferrara, si sa, è abituato a qualsiasi candidatura: negli ultimi 10 anni le ha provate tutte, dalla Camera al Senato, alle regionali alle comunali, a sindaco. Stavolta è pronto a dire sì a Cateno De Luca che stasera potrebbe essere a Scoglitti per definire l’accordo con l’ex assessore e vice sindaco delle amministrazioni Aiello.

Non è una bella notizia per il candidato di Forza del sud e dell’intero Pdl Incardona, che sperava di avere un’altra lista a suo favore. De Luca è soggetto imprevedibile e difficile da controllare. Dopo l’accordo autunnale con Gianfranco Micciché, è bastata l’apertura di questi nei confronti del governatore Lombardo per fare irrigidire il parlamentare messinese, che nel corso di una conferenza stampa all’Ars ha annunciato la sua adesione al Gruppo misto. «Con Gianfranco ci siamo lasciati in maniera serena, con un reciproco in bocca al lupo – dichiara De Luca– Se il suo partito riuscirà a concretizzarsi, non escludo future alleanze e collaborazioni che siano indirizzate alla valorizzazione delle autonomie locali». Sicilia vera a Ragusa formerà una lista in in appoggio a Nello Dipasquale, mentre a Vittoria candiderà Pasquale Ferrara a sindaco.