Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 1015
VITTORIA - 05/01/2011
Politica - Vittoria: dopo Nicosia e Aiello, anche il centrodestra presenta il candidato

Incardona candidato sindaco di Pdl - Forza del Sud - Fli

Ha ricevuto il via libera da Leontini e Nino Minardo. Lo appoggiano Pdl, Nello Dieli e Fli di Nino Nicosia, che acuisce lo scontro con Filippo Frasca di Alleanza popolare Foto Corrierediragusa.it

Ora è ufficiale. Carmelo Incardona (foto)ha reso pubblica la sua candidatura a sindaco per il centrodestra. Ha ricevuto il via libera dai leaders provinciali del Pdl Innocenzo Leontini e Nino Minardo e dal tavolo tecnico comunale del centrodestra, formato Giovanni Moscato e Fabrizio Comisi per il Pdl, Nello Dieli per Vittoria che cambia, Nino Nicosia per Fli e Andrea La Rosa Sviluppo ibleo.

Ma è un tavolo che rischia di diventare presto zoppo, senza una gamba, perché se dovessero perdurare i calcioni sugli stinchi che si stanno dando Nino Nicosia e il gruppo di Alleanza popolare (Filippo Frasca e Daniele Barrano), uno dei due dovrà lasciare Fli. Un problema interno che Fabio Granata e Salvatore Scalia dovranno risolvere al più presto possibile. Cosa deve fare Futuro e libertà a Vittoria, appoggiare la candidatura Incardona o un candidato del Terzo polo?

Si fanno i nomi di Salvo Barrano Udc e di Piero La Terra Api. Nino Nicosia non crede né all’uno né all’altro. «Incardona è l’unico che può vincere e battere il centrosinistra»- dice. E infatti, noncurante degli appelli-ultimatum di Daniele Barrano e di Filippo Frasca, oggi il suo nome, in rappresentanza del Fli, fa parte del tavolo che appoggia la candidatura Incardona. Il che vuol dire che Nino Nicosia e Filippo Frasca si misureranno la forza nei prossimi giorni. O ritrovano la concordia sul nome del candidato già ufficializzato, o uno dei due dovrà lasciare Fli per coerenza sulle cose che ha detto. Risulta che anche Enzo Pelligra sia sulle posizioni di Nicoisa e non di Frasca. Tutto dipenderà dalle decisioni che prenderà il prossimo commissario provinciale di Fli, che potrebbe essere Fabio Granata, in passato in rotta di collisione con Incardona per la vicenda delle trivellazioni.

A Frasca bruciano il riferimento alla mancanza di rotta fatto sul suo conto da Nicosia. «Siamo certi che al bisogno il consigliere Nicosia sarà in grado di dimostrare con atti, fatti e testimonianze, quali sono i «tanti partiti che Frasca avrebbe cambiato». Ovviamente un uomo navigato come Nicosia, sa di certo che rotta prendere e siamo certi che non una parola delle sue è stata avventata. Di certo c’è solo una cosa: Nicosia dovrà fornire qualora si renda necessario, prova di quello che ha asserito. Due messaggi brevissimi per concludere: primo, se qualcuno pensa ad una strategia che conduce all’appoggio di Fli ad Incardona in modo preordinato, eliminando il potere contrattuale/politico, questa è pura eresia politica; secondo, in quale lista si candiderà Nicosia?... o pensa di raggiungere da solo il 5% o magari ha già optato per un posto in qualche lista del candidato sindaco»?