Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 426
VITTORIA - 13/12/2010
Politica - Vittoria: a breve forse via da Fli per una motivazione politica

Incardona "abbraccia" Miccichè e il suo Forza del Sud

Il passo non è ancora ufficiale ma è dato praticamente per fatto

Carmelo Incardona "abbraccia" Gianfranco Miccichè. Il passo verso Forza del Sud, la formazione politica di cui è leader il parlamentare palermitano, non è ancora ufficiale ma è dato praticamente per fatto. La motivazione di Incardona è politica, come ha spiegato il parlamentare nel corso di una riunione tenuta presso un locale di Vittoria ai suoi amici più vicini; l’avvicinamento di Fini al terzo polo non va giù ad Incardona perchè tradisce lo spirito della destra ma è soprattutto Raffaele Lombardo che Carmelo Incardona non digerisce.

Il presidente della regione è infatti il leader in pectore del terzo polo siciliano con Casini e Rutelli ed Incardona ha più di un problema con Lombardo a cominciare dal piano paesistico della provincia di Ragusa e dall’avvicinamento di fatto al Pd.

«Mi chiedo – dice Incardona – come il Presidente Lombardo possa dettare la linea politica del terzo polo, come possa affermare che «il polo terzo può tenere un rapporto forte con il Pd»? e soprattutto quale sarà la posizione del mio gruppo su questa precisa presa di posizione del governatore siciliano, che in poche parole sconfessa l’identità politica di Futuro e Libertà più volte ribadita dallo stesso presidente Fini.

Già l’esperimento del governo tecnico siciliano che vede Fli a sostegno di assessori nominati dal Pd ha creato non pochi malumori tra gli elettori, rafforzati dai risultati governativi fin ad ora ottenuti, adesso una linea politica dettata da Lombardo che ci proietta ancor di più verso sinistra è davvero molto discutibile se non censurabile». Fin qui Carmelo Incardona ma la dichiarazione appare come una presa di posizione netta e praticamente un addio a Fini ed a Fli.

Sullo sfondo c’è anche la battaglia per la candidatura a sindaco di Vittoria, cui Incardona aspira. Con Forza del Sud ci potrebbe essere un problema in meno visto che nel Pdl ci sono due aspiranti forti come Riccardo Terranova, area Nino Minardo, e Giovanni Moscato, area Leontini.