Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:53 - Lettori online 1267
VITTORIA - 17/09/2010
Politica - Vittoria: ordine nel partito in vista del congresso

2 commissari per il Movimento per l´Autonomia: Piccione e Coniglione

Il Comitato comunale è formato da 30 persone. Idee chiare sul progetto, ma le alleanze sono in alto mare. L’Mpa potrebbe presentare un suo candidato a sindaco, ma la rivoluzione copernicana di Lombardo disorienta gli autonomisti. Si prospettano alleanze con il Pd e con Carmelo Incardona

I circoli non esistono più. L’Mpa di Vittoria è uno e solido. Ha già un progetto ma non conosce gli alleati. Potrebbero essere il Pd di Nicosia e il probabile candidato a sindaco del centrodestra Carmelo Incardona. E’ strana la politica, dopo due anni dall’uscita dalla giunta Nicosia, l’Mpa potrebbe ritrovasi alleato del Pd e dell’attuale sindaco. Perché a Palermo Raffaele Lombardo sta varando un governo, pur di galleggiare, formato da Mpa, Pd, 3 dell´Udc, finiani, il gruppo Dore Misuraca, tanti quanto bastano per arrivare alla maggioranza di 58 deputati su 90, e forse qualche disubbidiente del Pdl.

«Non possiamo fare nessuna ipotesi- anticipa il commissario provinciale Mimì Arezzo, ospite a Vittoria per presentare alla stampa i due commissari cittadini Giuseppe Piccione, Daniele Coniglione e un direttivo composto da una trentina di persone- martedì, con la formazione del nuovo governo regionale ne sapremo di più riguardo alle alleanze».

Riccardo Minardo pensa ancora al passato e vede il Pd e Incardona come avversari politici. «Tutto è in evoluzione- afferma- non escludiamo di presentarci con un candidato nostro al primo turno». Il direttivo vittoriese è formato da una trentina persone compresi Piccione e Coniglione. Giacomo Albani, Giovanni Angelieri, Corrado Biazzo, Giovanni Busacca, Daniele Coniglione, Nuccia Cancellieri, Alfio Caruso, Antonino Cucuzza, Giuseppa Di Caro, Salvatore Di Martino, Enrico Di Martino, Rosalba Fasciano, Natale Gambuzza, Marcello Giudice, Salvatore Gugliotta, Giuseppe Liguori, Salvatore Macca, Marzia Marzo, Salvatore Micilotta, Pietro Monteforte, Vincenzo Napolitano, Maurizio Orlandini, Giombattista Piccione, Gianluca Prassede, Francesco Rovillo, Flora Salerno, Salvatore Salibba, Francesco Salmè, Angelo Segreto, Giuseppe Tumino. Questi i nomi dei componenti il direttivo che dovranno cominciare a lavorare sodo sin da adesso a prescindere da chi saranno gli alleati. «I vittoriesi- ha concluso Riccardo Minardo- si attendono tante risposte e l’Mpa potrà garantire, tramite l’apporto della Regione, interventi e azioni concrete per i servizi essenziali, per le infrastrutture e un sostegno forte per l’agricoltura della fascia trasformata».