Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1074
SCICLI - 03/12/2008
Politica - Scicli - Terremoto politico in città. Trema il sindaco Venticinque

Tar accoglie ricorso di Susino, Scicli al voto per ballottaggio?

Dubbi sull’elezione dell’attuale primo cittadino. Si procederà al riconteggio delle schede? L’assessore Vindigni: "Falsità" Foto Corrierediragusa.it

Il Tar di Catania ha accolto il ricorso di Franco Susino (nella foto) contro l´elezione alla carica di sindaco di Scicli di Giovanni Venticinque. Un autentico colpo di scena a cinque mesi dalle elezioni amministrative al Comune di Scicli.

Un terremoto politico che porterà al riconteggio delle schede dei candidati sindaco nelle sezioni nelle quali Franco Susino, espressione di Patto per Scicli e Liberi e Concreti, all’indomani delle elezioni di giugno aveva riscontrato un difetto di numeri.

Sono stati i giudici del Tar di Catania ad accogliere il ricorso che Franco Susino, candidato delle due liste civiche, aveva presentato nei termini utili previsti dalla legge dopo l’elezione a sindaco di Giovanni Venticinque, espressione di un largo cartello di centrodestra.

Veniva richiesta la correzione dei risultati elettorali e la nomina di un commissario verificatore per dare il via al controllo delle schede che sarebbero state, secondo quanto lo stesso Susino sosterrebbe, indebitamente annullate ed indebitamente attribuite al sindaco Giovanni Venticinque. In particolare si chiede l´esame delle schede nelle sezioni 3, 4, 5, 7, 8, 17, 18, 21, 23, 24.

Franco Susino è stato il secondo degli eletti fra i sei candidati a sindaco ed è stato quello che ha ritenuto ricorrere avverso l´elezione di Giovanni Venticinque, diventato sindaco della città con il 50,02 per cento dei voti. Un quorum che è apparso ai più troppo basso e soprattutto oggetto di dubbi.

Franco Susino ha dichiarato a caldo: «Sono soddisfatto di questo esito positivo. Si andrà al riconteggio delle schede nelle sezioni che noi abbiamo indicato e nelle quali riteniamo che ci siano voti che sono stati assegnati al candidato Venticinque anziché al sottoscritto. Sono molto sereno ed aspettiamo con attenzione il prosieguo delle procedure».

Susino ha chiesto che si celebri il turno di ballottaggio nel ricorso ora ammesso dal Tar. Se il riconteggio delle schede dovesse dargli ragione, si tornerà al voto, ma solo per il ballottaggio.


L´ASSESSORE VINDIGNI: "SI TRATTA DI FALSITA´"

Giorgio Vindigni, assessore della giunta Venticinque, ha sostenuto che la notizia sarebbe infondata. "Temo che chi l´ha divulgata, senza accettarsi della fondatezza - dice Vindigni - voglia giocare sporco, cercando di destabilizzare il panorama politico. La giunta non ha ricevuto alcuna comunicazione, non siamo venuti in possesso di nessuna ordinanza, per quanto da noi cercata. A quanto ci è dato sapere si tratta di mere indiscrezioni, fornite in maniera unilaterale dal legale di Franco Susino".

(Fonte: sciclinews.com)