Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:19 - Lettori online 669
SCICLI - 20/05/2008
Politica - Scicli - La bagarre scoppiata dopo la candidatura di Aquilino

Mpa commissariata a Scicli
Cacciato Silvio Galizia

Dura nota da Palermo: "Non associ più il suo nome a Mpa" Foto Corrierediragusa.it

Mpa a Scicli è stata commissariata. Da Palermo l´incarico è stato conferito al neo consigliere provinciale Pietro Barrera. E sempre da Palermo si registra la dura presa di posizione del partito nei confronti di Silvio Galizia (nella foto), cacciato da Mpa senza tanti complimenti.

"Galizia ha sbagliato - si legge nella nota - anteponendo interessi fin troppo personali rispetto a quelli di Mpa, venendo meno alle più elementari regole della convivenza politica. E questo non può e non deve essere. Galizia è fuori dal partito di Mpa - si continua a leggere - al quale non dovrà mai più legare il suo nome".

Come noto, Galizia non aveva gradito la scelta operata da Enzo Oliva di concorrere a Scicli alla poltrona di sindaco con un proprio candidato: Pierluigi Aquilino. Galizia voleva invece sostenere il candidato del Pdl Giovanni Venticinque. Con lui si erano schierati anche Bartolo Venticinque, Salvatore Carbone e Mario Rizza, fuorisuciti da Mpa, adesso retta a Scicli da Pietro Barrera in qualità di commissario.