Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 524
SCICLI - 19/06/2013
Politica - Il sindaco ha dato il benservito ai quattro assessori e si appresta al confronto politico

Giunta azzerata. Susino: "Sono sereno"

Lo stesso assessore al Bilancio, Ignazio Miccichè, non ha votato la delibera insieme all’assessore ai Servizi Sociali, Valeria Timperanza Foto Corrierediragusa.it

Franco Susino non ha avuto dubbi di sorta. Dopo avere preso atto che il suo assessore al Bilancio, Ignazio Miccichè, e quello ai Servizi Sociali, Valeria Timperanza, non hanno votato il Bilancio consuntivo, ha dato il benservito ai suoi quattro assessori. Dice il sindaco: Nessun intento punitivo, solo la necessità di un chiarimento che deve essere fatto al più presto. Non è un atto di accusa contro nessuno ma una presa d´atto che la giunta va messa a punto. Voglio dare uno scossone, ci siederemo attorno ad un tavolo e valuteremo".

I lavori del consiglio comunale
Per il rotto della cuffia il consiglio comunale ha approvato il conto consuntivo e subito dopo il sindaco Franco Susino (foto) ha azzerato la giunta dando il benservito ai quattro assessori. Susino è praticamente alle corde dopo le tante fibrillazioni in seno alla sua maggioranza che gradatamente si è sfaldata facendogli mancare quella solidità che sarebbe necessaria in un momento delicatissimo per il sindaco. Si apre dunque ufficialmente una fase di riflessione per il sindaco che deve capire come e con chi potere andare avanti. L’approvazione del conto consuntivo è stata la cartina di tornasole che è esploso poi con la revoca delle deleghe che prelude ad un rimescolamento. La domanda ora è: riuscirà Susino a sopravvivere politicamente agli attacchi che gli vengono da opposizione ma soprattutto dentro la sua stessa maggioranza?

Per la cronaca il conto consuntivo ha visto il voto contrario di quattro consiglieri Pd, e il consigliere Rocco Verdirame, assente l´indipendente Enrico Fiorilla; si sono astenuti i consiglieri del gruppo misto Ficili, Scimonello e Vindigni mentre hanno votato a favore tutti gli altri fra cui i consiglieri Pdl Bartolo Venticinque e Andrea Caruso. I consiglieri di Scicli Bene Comune Guglielmo Ferro e Bernadette Alfieri sono usciti dall´emiciclo.