Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 1173
SCICLI - 01/11/2012
Politica - Aveva la delega al bilancio

Frasca si è dimesso da assessore

Le ragioni sarebbero di natura personale Foto Corrierediragusa.it

Giovanni Frasca (foto) ha rassegnato le dimissioni dalla carica di assessore al bilancio del Comune di Scicli. Già numero tre della Banca Agricola Popolare di Ragusa, Frasca era stato scelto come tecnico dal primo cittadino, seppur in quota alle liste civiche Liberi e Concreti e Patto per Scicli.

Frasca, nella lettera protocollata all’indirizzo del sindaco Susino, motiva la decisione con «ragioni di natura personale», e augura «buon lavoro al primo cittadino e alla giunta». Il sindaco, dal canto suo, si è riservato di accettare le dimissioni del proprio collaboratore. E’ chiaro che dietro le dimissioni non ci sono ragioni private, ma la mancata condivisione del bilancio di previsione 2012, il cui termine di approvazione da parte dell’esecutivo scadeva proprio ieri. E nel documento varato dalla giunta la firma del «tecnico» Frasca manca.
A questo punto si apre il totoassessore.

Susino dovrà sostituire l’uscente, che per la verità già in agosto aveva dato segni di insofferenza, e in una occasione, attaccato da un consigliere di maggioranza, aveva platealmente annunciato le proprie dimissioni in consiglio Dimissioni mai formalizzate l’indomani. Oltre al bilancio, l’altro grande tema di fibrillazione politica in queste ore è legato alla riorganizzazione della macchina amministrativa. Franco Susino, venti giorni fa, con un comunicato aveva annunciato che dal primo novembre avrebbe varato un nuovo assetto. E proprio tale ridisegno dell’organizzazione dell’ente ha provocato tensioni e malumori nelle ultime ore.