Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 499
SCICLI - 04/10/2011
Politica - Dopo il no a Franca Carrabba Orazio Ragusa è andato su tutte le furie

E´ guerra a Scicli tra Udc ed il sindaco Venticinque

Ritirata la delegazione scudocrociata in giunta, rimesse le deleghe dell’assessore Iurato

L’Udc non ci sta e si chiama fuori. L’atteggiamento del sindaco non va giù al partito scudocrociato che ha deciso di ritirare i suoi uomini dalla giunta, di rimettere le deleghe affidate all’assessore Iurato al sindaco e di non partecipare con i propri consiglieri alle sedute del consiglio.

La posizione del partito riunitosi ai massimi livelli provinciali è stata unanime. Il tutto in attesa del chiarimento definitivo con Giovanni Venticinque o della rottura finale. Il no di Venticinque a Franca Carrabba, dopo le dimissioni di Sparacino, ha scatenato la guerra in casa Udc ed Orazio Ragusa se l’è legata al dito. Vuole conto e ragione del comportamento di Venticinque ed un incontro di verifica per chiarire se l’accordo elettorale di inizio legislatura sta ancora in piedi.

Ventincinque dal suo canto non intende recedere ed ha intenzione di andare avanti per la sua strada. Ma per la sua giunta si annunciano tempi duri.