Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:32 - Lettori online 1297
SANTA CROCE CAMERINA - 29/01/2012
Politica - Per le modalità di effettuazione delle primarie

Il centrosinistra ricuce lo strappo a Santa Croce

La Federazione della sinistra, Sel Idv e Città Futura, è ottimista di riprendere il percorso unitario intrapreso con il Pd

Il centrosinistra va a ricucire lo strappo che si era creato alcuni giorni fa sulle modalità di effettuazione delle primarie in vista della scelta del candidato sindaco alle prossime elezioni amministrative. La Federazione della sinistra, Sel Idv e Città Futura, è ottimista infatti di riprendere il percorso unitario intrapreso con il Pd, dopo che quest’ultimo si era smarcato dalla proposta della stessa federazione di far partecipare alle primarie del centrosinistra anche i cittadini residenti extracomunitari. «Ci sono state delle incomprensioni – afferma Pietro Savà dell’Idv – ma non effettive divisioni con il Pd.

La proposta di far partecipare i migranti residenti nella cittadina alle primarie – ha chiarito Savà - non è una nostra pregiudiziale senza la quale non si riuscirà a continuare il percorso comune. E’ stata una proposta – continua l’esponente dell’Idv – messa in campo che però è stata interpretata in modo sbagliato e che ha ingenerato ufficializzazioni di spaccature non rispondenti alla realtà. Nei prossimi giorni, anche se non è stato ancora decisa la data, - osserva Savà – ci si riunirà per cercare di superare queste incomprensioni».

In vista delle comunali della prossima primavera sono già quattro i candidati ufficializzati dalle varie liste e schieramenti: Paolo Aquila per Sel, Città Futura e Idv; Franca Iurato per il Pd; Giovanni Giavatto per una lista civica e Piero Mandarò per un’altra lista civica. I candidati della Fed e del Pd potrebbero decidere però di scegliere un candidato unico mentre dovrà ancora essere ufficializzato il candidato dell’ultima coalizione, in ordine di tempo costituita, quella comprendente la grossa parte del Pdl, l’Udc, il Pid, «Progetto S.Croce» e «Generazione S.Croce» che nelle prossime settimane, dopo il passaggio di una assemblea elettiva, andrà a scegliere il candidato sindaco fra quattro candidati emersi in via ufficiosa. La corsa quindi alle amministrative è in pieno svolgimento.