Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 19 Aprile 2018 - Aggiornato alle 17:04
SANTA CROCE CAMERINA - 14/04/2018
Politica - Appoggerà l’amministrazione comunale

Costituito il nuovo gruppo consiliare Api con Cappello e Zisa

Nella prossima seduta del consiglio comunale sarà ufficializzata la costituzione Foto Corrierediragusa.it

Un nuovo movimento politico nella cittadina ha preso vita in questi giorni. Si è costituito infatti il coordinamento cittadino di Alleanza popolare italiana, movimento civico nato nel 2003 in provincia, che ha già partecipato alle elezioni amministrative di diversi comuni della provincia negli ultimi quindici anni. Al movimento politico civico hanno aderito i consiglieri comunali Salvatore Cappello, delegato alle politiche giovanili e Giusy Zisa, delegata al turismo e ai servizi scolastici, la quale andrà a svolgere in seno al consiglio comunale il ruolo di capogruppo. Al prossimo consiglio comunale infatti verrà ufficializzata la costituzione del gruppo consiliare di Alleanza popolare italiana al quale darà il suo appoggio politico l’assessore Filippo Frasca con delega al personale, sicurezza, immigrazione e sviluppo economico. Filippo Frasca è anche il presidente provinciale del movimento.

Il gruppo consiliare comunque continuerà ad appoggiare l’amministrazione comunale. Zisa e Cappello sono stati infatti eletti nella lista del sindaco Giovanni Barone. Il movimento ha provveduto a darsi un organigramma e una organizzazione. La segreteria cittadina infatti è formata da: Antonio Cappello, coordinatore; Pietro Savà, vice coordinatore; Daniela Iurato, segretario amministrativo; Filippo Cappello, segretario organizzativo, Giovanni Di Grande, componente di segreteria e responsabile gruppo giovani. Fanno parte del direttivo anche i due consiglieri Giusy Zisa e Salvatore Cappello, l’assessore Filippo Frasca e Rosa Buscarino.

«La costituzione del nuovo gruppo in seno al consiglio comunale - recita una nota del coordinamento cittadino dell’Api - darà nuova linfa all’interno della maggioranza, un ulteriore significativo supporto all’amministrazione Barone, oltre alla certezza di un’azione amministrativa efficace e continua, sia in seno alla giunta che al consiglio comunale, al fine di raggiungere gli obiettivi del programma elettorale. Il progetto politico – si legge ancora nella nota - non intende fermarsi a Santa Croce Camerina, ma si estenderà in tutta la provincia di Ragusa, ad iniziare dalla partecipazione alle prossime elezioni amministrative di Ragusa, Modica, Comiso ed Acate».

Il movimento è nato «dall’esigenza di avere una visibilità politica autonoma – afferma il coordinatore cittadino Antonio Cappello – ben individuata a livello locale ma anche a livello provinciale». Il movimento dialogherà infatti a livello provinciale con i partiti di centrodestra tanto che il coordinamento provinciale ha già deciso che a Comiso appoggerà la candidata di Diventerà Bellissima, Maria Rita Schembari. A Ragusa invece si attende l’esito della decisione del centrodestra di avere un candidato unitario.

Nella foto da sx Cappello, Frasca e Zisa