Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 498
RAGUSA - 05/03/2010
Politica - Ragusa: si chiude il 16mo congresso provinciale con l’elezione del nuovo direttivo

Giovanni Avola riconfermato segretario della Cgil di Ragusa

Il riconfermato segretario su 85 componenti il direttivo ha ottenuto 75 voti, 10 i contrari
Foto CorrierediRagusa.it

Giovanni Avola (nella foto) è stato eletto segretario generale della CGIL di Ragusa. Settantacinque i voti a favore, 10 i contrati su 85 votanti quali componenti del nuovo direttivo della CGIL che è stato eletto nel corso del congresso confederale.

«Esprimo il mio ringraziamento al nuovo direttivo per la larga maggioranza che mi ha tributato ha detto il riconfermato segretario- Ciò mi carica di una doverosa responsabilità sulle cose da fare che non sono poche. Abbiamo lanciato l’idea del Patto per lo Sviluppo e la solidarietà e questo sarà un obiettivo che investirà non solo l’intera organizzazione ma tutte le forze politiche e l’associazionismo di categoria per un progetto che travalichi le coloriture e le appartenenze».

Per Giovanni Avola, 58 anni, modicano, docente di Lingua Inglese, con un passato nelle file del Pci, consigliere comunale a palazzo S. Domenico ed assessore negli anni ´90, ha svolto gran parte della sua carriera sindacale quale segretario della Cgil scuola. Nel maggio del 2008 la prima elezione di Avola a segretario della Cgil.

L’elezione del segretario generale chiude una lunga fase congressuale iniziata a febbraio con il congresso provinciale della Fillea e sviluppatesi per altri dodici congressi di categoria. Trenta gli interventi prima di passare alla votazione a scrutinio segreto. Stefano Daneri, della Cgil nazionale ha di fatto concluso i lavori del 16mo congresso provinciale.

I delegati, 176 presenti e dieci assenti, hanno approvato, con due astenuti, il documento politico del congresso. Eletti i 93 componenti il nuovo direttivo provinciale e i 19 delegati al congresso regionale confederale che si svolgerà a Campo Felice di Roccella dal 17 al 19 marzo.