Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1311
RAGUSA - 02/03/2010
Politica - L’assessorato al lavoro pronto a varare i progetti di riqualificazione urbana

Fondi Fas per 220 milioni per 1750 cantieri in Sicilia

La regione vuole mettere in moto il mercato del lavoro e dell’occupazione

Fondi Fas in arrivo per i comuni siciliani. L’assessore regionale al lavoro Lino Leanza ha annunciato un investimento di 220 milioni di fondi per lo sviluppo a favore dei comuni siciliani, i cui rappresentanti sono stati convocati a Catania proprio per conoscere i dettagli del progetto del governo Lombardo.

Ogni comune della Sicilia potrà aprire un certo numero di cantieri nei prossimi mesi, sulla base del numero degli abitanti, per un massimo di 120 giorni di lavoro; in Sicilia funzioneranno 1750 cantieri e 36mila operai e tecnici saranno impiegati per realizzare progetti che i comuni hanno già abbozzato; questi riguardano pavimentazione di strade, manutenzioni ordinarie e straordinarie, arredo urbano.

La regione vuole mettere così in moto il mercato del lavoro e dell’occupazione anche se l’intervento è limitato nel tempo, appena quattro mesi, ma gli investimenti serviranno ai comuni per realizzare opere altrimenti non cantierabili. Per la provincia di Ragusa il comune capoluogo avrà autorizzati 12 cantieri per un totale di 225 unità lavorative mentre Modica avrà dieci cantieri così come Vittoria