Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 17 Gennaio 2019 - Aggiornato alle 23:10
RAGUSA - 03/11/2018
Politica - Avviata una riflessione politica, culturale e programmatica che parte dalle esperienze delle città

Sindaci in movimento per costruire nuovo soggetto politico

Convocata per fine mese alla Camera di Commercio una riunione per confrontarsi e dibattere Foto Corrierediragusa.it

Sindaci in movimento. In fuga dall’area dem ed in fase di elaborazione di un nuovo progetto politico. Per il momento è un incubatoio politico che spera di allargarsi a fine mese quando è stata convocata una riunione per confrontarsi e guardare al futuro. Giorgio Massari, Enzo Giannone, Roberto Ammatuna (foto), Sebastiano Gurrieri, Pippo di Giacomo, Luciano D’Amico, tutti provenienti da esperienze amministrative presenti e passati sotto la bandiera del Pd.

Scrivono i promotori: "E’ stato avviato nella nostra provincia un percorso di riflessione culturale, politica e programmatica, che partendo dalle città, vuole dar vita ad un movimento politico che intende dare risposte alla crisi della politica e della democrazia del tempi presente e che vuole dire parole nuove per riconnettere passione e ragione, utopia e progetti nei nostri territori ed un Italia. Assistiamo sempre più avviliti a sterili azioni di scena tra soggetti politici nuovi e semi nuovi che favoriscono il permanere di un sistema politico che a tutti i livelli si dimostra inadeguato a contrastare le crescenti diseguaglianze , il grave arretramento di benessere del ceto medio. Se il Paese a livello nazionale piange la provincia non ride». Da qui dicono i sei firmatari del documento di un confronto, dell’elaborazione di un progetto che si muove nell’ambito dell’area progressista ed illuminata. Di questo ed altro si parlerà giovedì 29 alla Camera di Commercio.