Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 23 Agosto 2017 - Aggiornato alle 17:25 - Lettori online 536
RAGUSA - 15/04/2017
Politica - La proposta di bilancio passa ora al vaglio del consiglio comunale

Il comune di Ragusa è pronto per il bilancio 2017

170 pagine di documento-relazione per elencare gli impegni finanziari del Comune dal 2017 al 2019 Foto Corrierediragusa.it

La giunta ha approvato il Dup 2017-2019, il documento unico di programmazione previsto dalla nuova normativa contabile che dà forma e sostanza a una proposta di bilancio che passa ora al vaglio del consiglio comunale, dopo il necessario parere del revisore dei conti. Lo strumento finanziario, introdotto dalle nuove norme in materia economica per regolamentare i bilanci comunali, avvia l´iter per l´indispensabile approvazione del Bilancio di previsione, in riferimento al quale il Comune di Ragusa è nei giusti tempi di approvazione per il 2017. Il documento passerà quindi, dopo i revisori, all´analisi della civica assise che avrà a disposizione 45 giorni di tempo per eventuali osservazioni. 170 pagine di documento-relazione per elencare gli impegni finanziari del Comune dal 2017 al 2019. Il Consiglio comunale potrà far rilevare determinate osservazioni che saranno poi integrate, qualora saranno approvate dalla civica assise, nella versione definitiva del documento che tornerà in consiglio per il l´approvazione definitiva.

Un iter non semplice, articolato in vari passaggi, che deve tuttavia rispettare i tempi burocratici previsti dalla Regione. L´assessore alle finanze, Stefano Martorana, ha già spiegato che nel documento approvato dalla giunta si mantengono salde allo scorso anno le aliquote dei tributi locali e vengono mantenuti i servizi essenziali, dribblando la polemica sui tagli agli asili nido comunali, imputabili, secondo quanto riferito dallo stesso assessore, a precedenti tagli statali. Nel bilancio sono poi previsti circa 10 milioni di euro di provenienza delle royalties e 63 progetti nel piano annuale del 2017, molti dei quali di riqualificazione e miglioramento sismico degli edifici pubblici, con in testa le scuole. Il documento sviscera poi le entrate tributarie previste andando a sottolineare il pareggio di bilancio raggiunto nel 2016. Il Dup, come accennato, passerà dunque al vaglio dei revisori e successivamente all´attenzione del consiglio comunale.

Nella foto l´ingresso di palazzo dell´Aquila, sede del comune di Ragusa