Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:53 - Lettori online 822
RAGUSA - 26/02/2016
Politica - Con sedici voti a favore, uno contrario ed uno astenuto

Approvato il piano di spesa per Ragusa

Nell’ambito di un lungo ed articolato dibattito Foto Corrierediragusa.it

Con sedici voti a favore, uno contrario ed uno astenuto, il Consiglio Comunale nella seduta di giovedì pomeriggio ha approvato il Piano di Spesa 2015 relativo ai fondi della L.R. 61/81 per l´importo complessivo di 2 milioni di euro assegnati al Comune ai sensi dell´art. 6 comma 7 della L.R. 7 maggio 2015 n 9. L´argomento in esame è stato introdotto dal Vice sindaco con delega ai centri storici Massimo Iannucci che ha presentato la proposta del Piano di Spesa 2015 approvata dalla Giunta Municipale con provvedimento n 485 del 27/11/2015. L´amministratore ha, tra l´altro, ricordato che l´80% dei finanziamenti sono destinati al centro storico di Ibla ed ha anche spiegato che gli interventi previsti nel piano di spesa 2015 sono stati suddivisi in tre macro capitoli.

Nel primo macro capitolo riguardante «Interventi specifici previsti nel Piano Particolareggiato Esecutivo» sono stati programmati i seguenti interventi:
-Ampliamento Giardino Ibleo – Portale di San Giorgio per un importo di € 150.000,00;
-Riqualificazione Sagrato San Tommaso € 100.000,00;
-Riqualificazione percorso Salita del Mercato € 50.000,00.


Nel secondo macro capitolo che interessa «Infrastrutture ed interventi manutentivi» sono previsti:
-Lavori di recupero di immobili comunali del centro storico € 200.000,00;
-Lavori di manutenzione straordinaria delle reti fognarie ed idriche del centro storico € 150.000,00;
-Manutenzione straordinaria delle sedi viarie, segnaletica orizzontale e verticale, pubblica illuminazione ed arredo urbano del centro storico € 150.000;
-Manutenzione straordinaria vallate e gestione del verde pubblico nel centro storico €200,000,00;
-Riqualificazione e recupero del palazzo comunale in Piazza San Giovanni €100.000,00;
-Recupero immobile comunale ex scuola Carmine da destinare a «Casa delle Associazioni» € 100.000,00;
-Recupero Chiesa Santa Maria dei Miracoli € 200,000,00.


Nel terzo ed ultimo macro capitolo riservato alla «Riqualificazione Urbana» sono stati previsti infine i seguenti interventi:
-Bonifica del costone di Cava Velardo – San Paolo € 300,000,00;
-Riqualificazione di percorsi adiacenti alla Chiesa Santa Lucia in Corso Mazzini €100,000,00;
-Riqualificazione area urbana di Via Ecce Hono e Via Matteotti € 150.000,00;
-Riqualificazione via Rosa € 50.000,00.


Nel lungo ed articolato dibattito sviluppatosi nel corso della seduta sono stati presentati diversi emendamenti e sub emendamenti. Il primo emendamento ad essere approvato è stato quello presentato dai consiglieri Giovanni Iacono ed Antonio Tringali La proposta è stata quella di inserire il punto 2,16 riguardante il Restauro dell´Arca Santa custodita nel Duomo di San Giorgio. Un´opera d´arte sacra unica nel suo genere realizzata da famosi maestri argentieri per il cui intervento è stato prevista di una spesa di € 40,000, importo prelevato dal punto 2.02 riqualificazione Sagrato San Tommaso. (A questo emendamento a fatto seguito un sub emendamento dello stesso consigliere Iacono che ha modificato la spesa prima individuata da 40.000,00 a € 20.000,00).

Il secondo emendamento approvato a firma del consigliere Giovanni Iacono ha riguardato la necessità di dotare di audio guida multilingue e sistemi informatici il Duomo ed il Museo di San Giorgio destinando a tale scopo € 20.000 prelevando tale importo dal punto 2.05 sulla manutenzione straordinaria di reti fognarie ed idriche del centro storico.
A firma dei consiglieri Giovanni Iacono, Antonio Tringali e Nella Disca l´emendamento con cui si inserisce l´intervento di manutenzione della ringhiera di protezione di Via del Mercato che presenta segni di deterioramento. A questo scopo è stata inserita la spesa di € 30,000,00 prelevando tale somma dai lavori di bonifica del costone di Cava Velardo - San Paolo.

Dei consiglieri Giovanni Iacono e Nella Dica l´emendamento concernente la realizzazione di un parcheggio in Via Peschiera a cui è collegato anche un sub emendamento sempre di Iacono (la somma indicata di €450.00,00 come primo stralcio funzionale per tali lavori deve intendersi invece di € 200.000,00). Per la realizzazione di tale parcheggio si è deciso di emendare il punto 2.01 Ampliamento Giardino Ibleo – Portale di San Giorgio - integrazione anno 2014 nel seguente modo: Punto 2.01 Realizzazione parcheggio Via Peschiera primo stralcio funzionale, prelevando le somme di €80.000,00 dal Sagrato San Tommaso, € 70.000,00 dai lavori di bonifica Cava Velardo -San Paolo, €50.000,00 dai lavori di riqualificazione urbana di Via Ecce Homo e Via Matteotti.

Altro emendamento approvato attiene alla riqualificazione di via Visconte Antica, via dei Mulini. La proposta a firma dei consiglieri Antonio Tringali, Giovanni Iacono e Nella Disca è stata quella di inserire l´intervento impegnando la spesa di € 50,000,00 prelevandola dai lavori di bonifica del Costone Cava Velardo - San Paolo.