Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 716
RAGUSA - 22/02/2016
Politica - All’Auditoroum della CamCom il segretario regionale Fausto Raciti e quello provinciale Giovanni Denaro

Il Pd si presenta in forze e programma il suo futuro

Sanità, Formazione, infrastrutture sono stati i temi sui quali si è accentrata maggiormente l’attenzione Foto Corrierediragusa.it

Il Pd si è ritrovato all’auditorium della Camera di Commercio. Tantissime le presenze di vecchi e nuovi iscritti ma anche di simpatizzanti giovani che hanno seguito il dibattito avviato con alcuni esponenti istituzionali e non del partito. L’ala Bersani-Cuperlo del partito si è insomma voluta misurare ma è anche vero che non hanno mancato di rispondere all’appello altre voci interne al partito. Erano presenti il segretario provinciale, Giovanni Denaro, che si è soffermato sulla grave crisi che attraversa il comparto agricolo riferendo sugli impegni assunti dal governo regionale e nazionale durante la manifestazione della stessa mattinata a Palermo. Il presidente della Sesta Commissione Sanità, Pippo Dgiacomo, il cui intervento è stato particolarmente apprezzato e che ha, tra l’altro, riscontrato positivamente l’invito accorato dell’Associazione delle famiglia dei Talassemici. Venerina Padua, Concetta Raia, Bruno Marziano, assessore alla Formazione hanno dato il loro contributo. A tempo quasi scaduto è è arrivato il segretario regionale, Fausto Raciti, in ritardo perché intrattenuto a Palermo con il ministro all’agricoltura Martina e l’assessore Cracolici.

Il segretario dell’Unione Comunale, Gianni Battaglia, che ha moderato il dibattito, ha dichiarato: "Ringrazio tutti i partecipanti e mi scuso con quelli che non sono potuti entrare. Ringrazio la Federazione del Partito per avere scelto Ragusa come città ospitante questa iniziativa di grande valore politico e sociale; i compagni che si sono attivati per la riuscita della manifestazione e i relatori che hanno reso possibile con i loro qualificati e puntuali interventi questa straordinaria occasione caratterizzata da buona e vera politica."