Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:21 - Lettori online 1118
RAGUSA - 11/12/2015
Politica - Il consiglio comunale

Manca il sindaco: salta seduta, lavoratori in attesa

Protesta in aula Foto Corrierediragusa.it

Il sindaco non c´è e la seduta salta. Subito dopo la registrazione delle presenze (che garantiscono il gettone di presenza da 64 euro lordi) i consiglieri si allontanano e lasciano senza risposte i lavoratori del servizio idrico. Stavolta a manifestare il loro disagio in aula, ad una settimana della clamorosa protesta dei lavoratori della nettezza urbana, sono i 39 addetti del servizio cui il bando di gara approvato dalla giunta non va assolutamente giù perchè non garantisce loro l continuità occupazionale. I lavoratori non ne vogliono sentire di parlare con l´assessore Stefano Martorana e cercano il sindaco. Dovranno ripassare perchè Piccitto è a Palermo e quindi tutto si blocca. A questo punto i consiglieri se ne vanno alla spicciolata prendendo atto dell´impossibilità di andare avanti con i lavori che prevedano l´approvazione del nuovo bando da 90 milioni di euro in sette anni del servizio gestione e smaltimento rifiuti. A nulla è valso durante la pausa richiesta il confronto tra l´assessore Martorana, i sindacati e i lavoratori. Martorana è rimasto fermo sulle sue posizioni e i 39 interessati hanno confermato lo stato di agitazione a partire da martedì prossimo. Nella speranza che il sindaco dirima la questione nel frattempo.