Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:21 - Lettori online 930
RAGUSA - 25/11/2015
Politica - A causa della soppressione del relativo capitolo di bilancio

Consiglieri grillini rinunciano al gettone

Un grosso risparmio per l’ente Foto Corrierediragusa.it

Il mancato incasso del gettone dei consiglieri pentastellati a palazzo dell´Aquila frutterà tra i 25 e i 30 mila euro di risparmio nell´arco di tutto l´anno. La somma è frutto della decurtazione del 30 per cento operata per il gettone di ciascun consigliere facendo riferimento ai 64 euro percepiti per seduta. Contrariamente a quanto prima stabilito ogni consigliere percepirà la somma per intero e poi opererà la decurtazione mettendola a disposizione e versando in un conto corrente dedicato l´intero ammontare. La soppressione del relativo capitolo di bilancio non consente più, infatti, di operare la ritenuta alla fonte e quindi i consiglieri della maggioranza M5S sono stati costretti a richiedere indietro le somme già versante. Nessun passo indietro, ci tiene a precisare il M5S, ma solo una operazione tecnica. Tre le ipotesi di utilizzo della decurtazione del gettone.

Arredo urbano in via Coffa, attrezzando la strada per accogliere la movida del centro storico superiore, una bambinopoli nel centro storico o una palestra nella frazione di marina. Sarà lanciato comunque un dibattito sui social network per capire quali sono le aspettative di cittadini elettori e simpatizzanti del movimento.

Nella foto palazzo dell´Aquila, sede del comune di Ragusa


GETTONI
25/11/2015 | 22.55.24
eldiablo

Con gettone o senza, non so cosa ci stia a fare questa gente in Comune! Poveri noi! Ah, già: "è il prezzo della democrazia"...