Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:41 - Lettori online 871
RAGUSA - 22/04/2015
Politica - E intanto le tasse potrebbero diventare molto più pesanti

Sonia Migliore fa i conti in tasca alla giunta di Ragusa

Tra gli esperti brilla anche quello per la mensa scolastica che costa 5 mila euro Foto Corrierediragusa.it

Nove esperti e tante consulenze. La spending review non è di casa a palazzo dell´Aquila. Gli esperti costano due mila euro al mese ma ci sono anche le consulenze da 25 mila euro per redigere il Paes, 15 mila per redigere il Pudm, 100 mila per fare il bando di gara settennale sui rifiuti (Esper) e persino per fare il computo metrico della gara dei servizi idrici. Tra gli esperti brilla anche quello per la mensa scolastica che costa 5 mila euro e per l´inquinamento acustico che costa 15 mila 600 euro. Nel frattempo l´amministrazione M5S ha assunto nel 2014 4 dirigenti e 25 dipendenti, e nell´anno in corso ha raddoppiato le posizioni organizzative portandole da 11 a 23. Sonia Migliore (foto) ha fatto un po´le pulci al Bilancio comunale rilevandone le criticità e le contraddizioni soprattutto in relazione agli annunci del sindaco. Per il capogruppo Udc a palazzo dell´Aquila la condotta economica finanziaria del´amministrazione è gravissima e il sindaco ne dovrà rendere conto alla città. Il tutto avviene mentre sono alle porte nuove tasse per i cittadini anche per via dei tagli dei trasferimenti statali e regionali. Eppure Ragusa ha la possibilità di contare su ben 15 milioni di royalties nel 2015 per le estrazioni petrolifere nel proprio territorio e di 15 milioni per lo scorso anno.

Un incasso non indifferente, di cui gli altri comuni non godono e rispetto ai quali la non applicazione della Tasi, almeno per lo scorso anno è ben poca cosa. Sonia Migliore ritiene che il Patto di stabilità, anche per le spese dell´amministrazione (900 mila per spettacoli e compartecipazioni, 300 mila per l´acquisto della collezione Trifiletti)sia stato sforato, e chiede conto a sindaco e assessore al Bilancio perchè bisogna invertire subito la rotta.