Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 776
RAGUSA - 23/02/2015
Politica - Il primo cittadino non gradisce attacchi e manifestazioni di dissenso

Dichiara "guerra" un po´ a tutti il sindaco di Ragusa

Il sindaco trova le proteste "strane" Foto Corrierediragusa.it

Tolleranza zero. Il sindaco non gradisce attacchi, critiche e manifestazioni di dissenso ed è pronto a ribattere colpo su colpo. Sarà quindi "guerra" tra l´amministrazione di Ragusa e quanti si metteranno di traverso per intralciare l´operato della giunta. Il sindaco non ha "gradito" la protesta dei lavoratori dei servizi cimiteriali, degli operatori ecologici e tanto meno gli attacchi di Legambiente. Dietro vede una regia occulta, che non si manifesta ma è operativa ogni volta se ne dà l´occasione. Da qui la necessità per il sindaco di comunicare meglio e di più con la città. La conferenza stampa convocata dal sindaco ed alla quale hanno partecipato tutti gli assessori è stata più che un consuntivo un annuncio di battaglia contro chi strumentalmente spinge i lavoratori contro l´amministrazione. Il sindaco non lo ha detto a chiare lettere ma vede tra i gruppi di opposizione un progetto finalizzato a minare l´operato della giunta. I riferimenti sono stati precisi: l´occupazione dell´aula consiliare da parte dei lavoratori dei cimiteri, il sit-in dei netturbini della Busso, le polemiche per il rifugio per i cani randagi.

Il sindaco trova le proteste "strane" e dice "Siamo sempre stati aperti al dialogo e continueremo ad esserlo".

Nella foto il municipio